Comune dell'Aquila

Ricordato il 68esimo anniversario della liberazione dell'Aquila

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

gong oh
Dal 15-11-2019
al 18-11-2019
festival partecipazione 2019
Dal 22-11-2019
al 23-11-2019

Immagini dalla galleria

26 agosto
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
varsavia1
Il Parco del Sole
28 agosto
Il Presidente Napolitano si congratula con il Maestro Abbado
Il Parco del Sole
Il Parco del Sole
La raffigurazione della ricostruzione (24 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
13-06-2012
Ricordato il 68esimo anniversario della liberazione dell'Aquila
 

Il Sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, ha deposto stamani una corona d’alloro presso il monumento ai caduti sulla torre civica di Palazzo Margherita, nel corso della cerimonia di commemorazione del 68esimo anniversario della liberazione della Città dell’Aquila.
Alla cerimonia erano presenti le più alte cariche militari cittadine ed il Gonfalone della Città dell’Aquila portato da due agenti in alta uniforme.
“Oggi la Città – ha dichiarato brevemente il Sindaco Cialente - rinnova la sua gratitudine per tutti coloro che hanno partecipato alla Liberazione. Il pensiero va ai Martiri di Onna e di Filetto e ai nove martiri aquilani; il loro sacrificio, traslato nel momento che stiamo vivendo, va letto come uno sprone ad andare avanti, rimboccarsi le maniche e costruire in fretta il nostro futuro.”
Al termine della commemorazione, Cialente si è poi recato a Piazza d’Armi a salutare i venditori ambulanti nel primo giorno di mercato.
“Un’emozione grandissima – ha commentato il Sindaco - vedere questo bellissimo pezzo di aquilanità, ricompattato nei suoi colori e nel suo assetto originario. E poi tutta questa gente, i sorrisi, l’ambiente ritrovato. C’è voglia di mercato, è evidente! Un parte storica e tradizionale della Città dell’Aquila, ha trovato oggi, qui a Piazza d’Armi, una nuova vita e l’entusiasmo dei bancarellisti testimonia la forte volontà di tornare alla normalità espressa fin dal primo dopo terremoto. Oggi si anima un frammento importante di quest’area che, molto presto vedrà un parco urbano ed un teatro, per la realizzazione dei quali, è in fase di espletamento un concorso internazionale ed un impianto sportivo all’avanguardia. E dopo il mercato, nel pomeriggio, la piazza verrà destinata ai giovani, per concerti ed eventi culturali. Un’area polifunzionale, insomma, che cancella le mille polemiche stupide assunte da molti che, sono sicuro, presto si ricrederanno. Questa amministrazione – ha concluso Cialente- comprando l’area, l’ha salvata dalla nascita dei centri direzionali e di tutti gli appetiti che su di essa si erano concentrati nel pre e nel post sisma.”
 

 


Condividi questo contenuto

Eventi in agenda correlati

festival partecipazione 2019
Dal 22-11-2019
al 23-11-2019
gong oh
Dal 15-11-2019
al 18-11-2019
de historia
Dal 22-10-2019
al 24-10-2019
i cantieri dell\'immaginario 2019
Dal 06-07-2019
al 01-08-2019

Immagini correlate

Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.