Comune dell'Aquila

Micron, l'Assessore Pezzopane: "Luci e ombre su questa vicenda"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

26 agosto
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Gli sbandieratori a piazza Duomo (25 agosto)
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
26 agosto
Esibizione degli sbandieratori a Piazza Duomo (25 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
La Dama della Croce (28 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
22-01-2013
Micron, l'Assessore Pezzopane: "Luci e ombre su questa vicenda"
 

“ L’incontro Romano va collocato nella giusta dimensione, non confondendo l’ euforia elettoralistica di Chiodi con l’atteggiamento concreto e convinto delle organizzazioni sindacali e delle istituzioni locali.
Luci ed ombre, pertanto sulla vicenda Micron.
Sicuramente luci, la compattezza delle organizzazioni sindacali e la determinazione delle istituzioni locali, in primis il Comune di Avezzano, cui il Comune dell’Aquila e tanti altri Comuni hanno dato manforte. Fattori, questi, che hanno determinato gli impegni finali del Governo rappresentato dal Sottosegretario Claudio De Vincenti.
Insieme, infatti, sono state richieste delle cose su cui il Governo si è impegnato: la convocazione di un tavolo nazionale del settore della microelettronica entro la prima decade di febbraio; l’ impegno del Governo a vigilare e verificare la solidità finanziaria degli eventuali partner acquirenti della Micron; il ricorso ad ammortizzatori sociali di tipo conservativo ( cassa integrazione, contratti di solidità, etc. ) scongiurando il rischio degli esuberi.
Sicuramente ombre, gli impegni assunti dal Governo tecnico che dovranno essere assolutamente salvaguardati dal futuro Governo, che dovrà essere autorevole e attento ai problemi dell’Abruzzo interno, terremotato, e del suo sistema industriale; l’atteggiamento dei rappresentanti di Micron che hanno rinviato a Febbraio la presentazione del Piano industriale, restando fin troppo abbottonati in un tavolo così importante e giustificando l’estrema riservatezza col fatto che l’azienda sia quotata in borsa. Un atteggiamento che, di fatto, non ha consentito di comprendere quale effettiva strada si stia perseguendo e quali scurezze ci possano essere per i lavoratori.
Altra ombra, il non ricorrere ad esuberi, su cui si sono impegnati tanto il Governo quanto l’Azienda, resta per ora un auspicio ed andrà verificato al momento dell’ effettiva presentazione del piano industriale.
Resta comunque il fatto che il ricorso ad ammortizzatori sociali dovrebbe essere una misura temporanea, col fine di far recuperare all’azienda mercato e spessore. Troppe volte, invece, gli ammortizzatori sociali sono stati anticamera di mobilità e licenziamenti.
Ho ribadito, al tavolo, che questa è una vicenda nazionale, non relegabile alle sole istituzioni locali. Una battaglia che il Comune dell’Aquila porterà avanti affianco alle lavoratrici e ai lavoratori Micron, donne ed uomini che già una volta, per salvare l’azienda da una precedente crisi, appena pochi anni or sono, con grande senso di responsabilità hanno accettato un accordo sindacale molto impegnativo con enormi sacrifici.
Grazie anche all’impegno dell’Assessore Fabio Pelini e del Capo di Gabinetto del Sindaco Pierpaolo Pietrucci, in delegazione con me a Roma e che da sempre hanno seguito i tavoli dedicati, perorando l’azione di lavoratrici e lavoratori Micron ed il raccordo con le Istituzioni, consapevoli dell’importanza strategica della Micron per l’intero Abruzzo, ci muoveremo affinché gli sforzi fatti sinora non vengano vanificati. L’impegno del Comune sarà pertanto totale.”


Stefania Pezzopane

Assessore alle Politiche sociali

 


Condividi questo contenuto

Eventi in agenda correlati

Dal 06-10-2016
al 08-10-2016

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it