Comune dell'Aquila

Tassa sui rifiuti 2009-2010, il Comune restituirà le somme eccedenti ai cittadini che hanno pagato il tributo per intero

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

L'Orchestra Mozart, diretta dal Maestro Abbado (3)
27 agosto
Il pubblico al concerto dei Subsonica (23 agosto)
Gli sbandieratori a piazza Duomo (25 agosto)
28 agosto
Gli ultimi istanti della ricorrenza annuale del primo Giubileo della storia (29 agosto)
Il Corteo Storico della Bolla lungo viale di Collemaggio (28 agosto)
La Dama della Croce (28 agosto)
Esibizione degli sbandieratori a Piazza Duomo (25 agosto)
27 agosto
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Censimento permanente 2018-2021
stazione appalti
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
14-12-2013
Tassa sui rifiuti 2009-2010, il Comune restituirà le somme eccedenti ai cittadini che hanno pagato il tributo per intero
 

Con delibera di Giunta comunale del 13 u.s., su proposta dall’Assessore al bilancio, Lelio De Santis, l’Amministrazione Comunale ha disposto la restituzione a favore dei contribuenti che hanno effettuato il versamento TARSU (annualità 2009-2010) successivamente all’entrata in vigore della legge 183/2011, delle somme eccedenti rispetto al 40% dovuto.
La restituzione complessiva ammonta ad euro 303.486,86 e riguardale liste di carico gestite in modo diretto ed i ruoli Tarsu gestiti da Equitalia. La decisione è stata possibile, dopo un primo pronunciamento negativo del Ministero dell’Economia, a seguito del parere positivo espresso dalla Direzione del Federalismo fiscale, che ha accolto la richiesta motivata dell’Amministrazione comunale.
“E’ un atto di giustizia sociale nei confronti di tanti cittadini onesti che, in base alla richiesta di pagamento e senza tener conto della riduzione, hanno fatto il loro dovere versando la somma al 100%. In un periodo particolare, nel quale i cittadini devono fare i conti con diverse scadenze tributarie e con le bollette delle utenze del Progetto CASE, questo è un piccolo sollievo almeno per qualche centinaia di loro. Il Comune mantiene fede agli impegni presi.”

Lelio De Santis
Assessore al Bilancio ed al Turismo

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it