Comune dell'Aquila

Accesso al microcredito per famiglie e imprese, questione affrontata in Comune

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

Immagini dalla galleria

L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
I Subsonica in concerto (23 agosto)
L'omaggio al Presidente della Repubblica
Il Parco del Sole
Il Parco del Sole
varsavia4
27 agosto
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
L'Aquila Include
Giro d'Italia 2019
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
27-06-2011
Accesso al microcredito per famiglie e imprese, questione affrontata in Comune
 

Si è tenuta stamani, in Comune, una riunione, promossa dall’assessore alle Attività produttive Marco Fanfani, sulle problematiche connesse all’accesso al microcredito in favore delle famiglie e delle imprese del territorio, alla luce delle difficoltà connesse alla fase post sisma.
Alla riunione hanno preso parte, oltre allo stesso assessore Fanfani, Rete imprese Italia, che raggruppa le principali associazioni di categoria di impresa e commercio, i rappresentanti di quattro istituti di credito cittadini (Tercas, Carispaq, Carichieti e Banca di credito cooperativo di Roma) e della direzione regionale dello Sviluppo Economico.
“Alla base dell’incontro - ha spiegato l’assessore Fanfani - c’è stata la questione generale connessa all’accesso al microcredito per le imprese e per le famiglie, nell’ambito della quale il consorzio Etimos, responsabile dei fondi delle donazioni gestite dal Dipartimenti di Protezione Civile, ha attivato un progetto denominato “Microcredito per l’Abruzzo”. Il rendiconto del consorzio, che finora ha impegnato risorse per complessivamente un milione di euro, - ha proseguito Fanfani - ha evidenziato palesi difficoltà a erogare il microcredito, per cui è previsto un massimo di 5mila euro per le famiglie e uno di 50mila per le imprese, in un territorio che ha un estremo bisogno di incentivi economici di questo tipo. L’analisi delle criticità ha consentito di individuare le modifiche da apportare al Protocollo tra la stesso consorzio Etimos e le banche locali, unitamente alla necessità di fissare, con la massima urgenza, un incontro con la direzione regionale per lo Sviluppo economico, allo scopo di rendere fruibili le risorse, ancora in parte inutilizzate, previste dalla delibera di giunta regionale n. 354 del 2009 e dal relativo “pacchetto anticrisi”. Il Comune dell’Aquila, attraverso l’assessorato alle Attività produttive, le associazioni di categoria e le banche - ha concluso Fanfani - hanno deciso altresì di istituire un tavolo tecnico permanente per fronteggiare la crisi in corso, che vede sommarsi alle difficoltà strutturali e di settore, già emerse nella fase presisma, quelle conseguenti alla persistente situazione di emergenza, con gravi ed evidenti ripercussioni anche sul comparto occupazionale”.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it