Comune dell'Aquila

No al gasdotto Snam, l'Assessore Moroni: "Bene il diniego della Regione, ora lavorare a percorso alternativo; ottima anche la decisione del Tar sulla centrale biomasse di Bazzano"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

vespe
Dal 27-07-2019
al 28-07-2019

Immagini dalla galleria

varsavia2
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
I tre tocchi alla Porta Santa (28 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
La lettera dei Cardinali del 1294 con cui Pietro Angelerio veniva invitato ad accettare la nomina a Papa (27 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
13-11-2014
No al gasdotto Snam, l'Assessore Moroni: "Bene il diniego della Regione, ora lavorare a percorso alternativo; ottima anche la decisione del Tar sulla centrale biomasse di Bazzano"
 

“È importante che il no della Regione blocchi l’iter per la
realizzazione della centrale a gas di Sulmona. Ora la parola passa al
Governo e, nel frattempo, comitati, istituzioni e comunità locali
potranno organizzarsi per promuovere soluzioni alternative”.
È quanto ha dichiarato l’assessore comunale alle Opere pubbliche, con
delega ai Parchi e alle Aree Verdi, Alfredo Moroni, che è a capo del
Coordinamento antigasdotto.
“Si tratta, tuttavia, di una vittoria a metà, – ha proseguito Moroni –
dal momento che la battaglia deve proseguire per l’individuazione di
un percorso alternativo del gasdotto, rispetto a quello proposto da
Snam. Un percorso che non tocchi territori, come quelli dell’Appennino
centrale, a fortissima sensibilità sismica e con una straordinaria
valenza ambientale, in modo da garantire la sicurezza delle comunità
locali e le loro economie, basate su turismo e valorizzazione delle
tipicità del territorio. Bisogna dunque lavorare per condividere con
il Governo un percorso diverso e meno impattante dal punto di vista
ambientale”.
“Oggi – ha dichiarato ancora Moroni – è una giornata importante anche
per un’altra, significativa vittoria, ossia quella che ha visto il Tar
riconoscere le ragioni dei cittadini rispetto alla centrale a biomasse
di Bazzano. Accogliendo il ricorso presentato dalle popolazioni di
Onna e Monticchio, infatti, il Tribunale amministrativo si allinea,
nelle motivazioni, alle posizioni espresse dal Consiglio comunale,
attraverso la votazione di un ordine del giorno. La linea politica
dell’Amministrazione comunale, del resto, è stata quella di
contrarietà rispetto alla realizzazione dell’impianto in quel sito,
alla luce delle trasformazioni urbanistiche subite dall’intera zona a
seguito del sisma. Da area industriale, infatti, si è trasformata in
zona abitativa, per via della presenza di ben tre insediamenti Case,
peraltro tra i più popolosi, contraddistinta anche da una forte
valenza commerciale e direzionale, con le sedi del Tribunale e della
Biblioteca provinciale. Impensabile la realizzazione, in questo sito,
di una centrale di quel tipo. Altro aspetto sul quale ci eravamo
soffermati, e sul quale si basano in parte le motivazioni del Tar, è
quello del percorso autorizzativo, con particolare riferimento alla
proroga per la realizzazione dell’impianto, a fronte di un tardivo
adempimento da parte della società proponente. Un risultato
importante, dunque, - ha concluso Moroni – che dà ragione agli
elementi di criticità a suo tempo espressi da cittadini e istituzioni”.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it