Comune dell'Aquila

Aree bianche, il Presidente Benedetti: "Se nella prossima seduta il Consiglio non approva la delibera, atti alla Corte dei Conti"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

Inizia il Giubileo annuale dell'Aquila (28 agosto)
Gli ultimi istanti prima dell'apertura della Porta Santa della Basilica di Collemaggio (28 agosto)
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
La Dama della Croce (28 agosto)
Il Corteo Storico della Bolla lungo viale di Collemaggio (28 agosto)
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Le autorità e gli ospiti al concerto inaugurale
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
20-03-2015
Aree bianche, il Presidente Benedetti: "Se nella prossima seduta il Consiglio non approva la delibera, atti alla Corte dei Conti"
 

Qualora il Consiglio si rifiutasse, lunedì, di decidere sulle aree bianche, sarò costretto ad inviare gli atti alla Procura Regionale della Corte dei Conti, come espressamente richiesto dal Sindaco Cialente nell'ultima seduta
Considero, infatti, gravissimo che, ieri, il Consiglio, che aveva la possibilità dopo tanti anni di decidere definitivamente su una questione così importante, abbia trovato opportuno non farlo, trovandosi peraltro difronte ad una delibera che avrebbe risolto una questione annosa senza arrecare vantaggio a nessuno, essendosi stabilito un indice conforme per tutte le aree.
Abbandonare l'aula su questa materia è stato assolutamente irresponsabile.
Il fatto che cinque consiglieri siano proprietari di aree bianche, non inficia infatti l'imparzialità e la relativa democraticità della decisione perché, trattandosi di un provvedimento generale, emerge un' incompatibilità del tutto virtuale.
Allora, i consiglieri non dovrebbero votare neanche il Piano Regolatore Generale!
Ed il danno erariale di 40mila euro che la Corte dei Conti ha recentemente imputato ad un ex Assessore all'urbanistica, per non aver normato la materia, non suggerisce nulla?
A questo punto, se le cose dovessero proseguire nell'inerzia, esistono due strade: una, è quella che prevede la nomina di un commissario ad acta, sancendo la definitiva sconfitta della politica cittadina; l'altra è quella che vede abilitati al voto anche quei consiglieri che fin'ora sono stati considerati incompatibili perché proprietari.
Mi chiedo comunque, con una certa preoccupazione, come farà questo Consiglio ad approvare il nuovo Piano Regolatore Generale, se sarà in grado di farlo o se avrà fatto lavorare a vuoto l'Assessore Di Stefano e tutto il suo settore.

Il Presidente del Consiglio Comunale, Carlo Benedetti

 


Condividi questo contenuto

Eventi in agenda correlati

Immagini correlate

Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.