Comune dell'Aquila

Ricostruzione, i dati sulla provenienza della manodopera impiegata nei cantieri

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

i cantieri dell\'immaginario 2019
Dal 06-07-2019
al 01-08-2019
vespe
Dal 27-07-2019
al 28-07-2019

Immagini dalla galleria

Il Parco del Sole
Il Parco del Sole
Il Parco del Sole
La fiaccola del Fuoco del Morrone, simbolo di pace, viene consegnata al Sindaco Massimo Cialente (23 agosto)
varsavia2
Concerto nella Basilica di Collemaggio (24 agosto)
Il Corteo di rientro della Bolla (29 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Presidente Napolitano si congratula con il Maestro Abbado
Il Parco del Sole
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
02-02-2016
Ricostruzione, i dati sulla provenienza della manodopera impiegata nei cantieri
 

“Al 1 febbraio 2016 sono 54 le ditte che hanno fatto richiesta del tesserino identificativo per i loro addetti, per un totale di 420 badge rilasciati”. È quanto ha dichiarato l'assessore alla Ricostruzione Pietro Di Stefano.
“L'obbligo (disposizione sindacale n. 138 del 10. 11.2015) è riferito sia alle ditte principali che a quelle subappaltatrici, oltre che ai fornitori, e si è reso necessario per il monitoraggio dei flussi di manodopera, esigenza, del resto, emersa nelle riunioni dell'osservatorio appositamente istituito dal Prefetto della provincia dell'Aquila. Sulla base di questi dati - ha proseguito l'assessore - possiamo stabilire che il flusso della manodopera impegnata nella ricostruzione proviene dall'Italia, per un totale di 324 lavoratori, e da Paesi stranieri, per complessivi 96 lavoratori. Nello specifico, dei 324 lavoratori italiani ben 194 sono abruzzesi. Di questi 100 sono aquilani, 45 provengono dalla provincia dell’Aquila, mentre i restanti 49 dalle altre tre provincie abruzzesi. Fra quelli provenienti da fuori regione, 60 sono del Lazio, 21 della Puglia, 18 della Campania, 12 delle Marche, 7 del Molise, 5 della Sicilia, 3 della Toscana, 2 della Lombardia, uno della Sardegna e uno dell’Umbria. Per quanto riguarda i 96 lavoratori stranieri, 57 provengono dalla Romania, 15 dalla Macedonia, 12 dall’Albania, 2 dall’Ucraina e uno per ognuna delle seguenti nazioni: India, Repubblica Ceca, Paraguay, Egitto, Senegal, Belgio, Lussemburgo, Spagna, Regno Unito, Venezuela. Nonostante le risultanze disegnino uno scenario abbastanza chiaro, - ha concluso l’assessore Di Stefano - il numero delle ditte che si è sono dotate del badge è insoddisfacente, tanto da farci riflettere sull'emissione di un provvedimento aggiuntivo, nel quale si prevedranno sanzioni a carico degli inadempienti”.
Si allega il file predisposto dall’Assessorato alla Ricostruzione contenente i dati.
 

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it