Comune dell'Aquila

Presentato "il jazz italiano per le terre del sisma"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
27 agosto
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
26 agosto
Il Parco del Sole
varsavia1
Il pubblico al concerto di Grignani (29 agosto)
Il Parco del Sole
La fiaccola del Fuoco del Morrone, simbolo di pace, viene consegnata al Sindaco Massimo Cialente (23 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
21-07-2017
Presentato "il jazz italiano per le terre del sisma"
 

"L'Aquila per noi rappresenta molto perché lì, nel 2015, è stata riscritta la storia del jazz, sdoganandolo, con le sue 60mila presenze, come fenomeno di massa".
Ha esordito così Paolo Fresu, direttore artistico della rassegna " Il jazz italiano per le terre del sisma", nella conferenza stampa di presentazione a Roma, nella sede del Mibact, alla presenza del ministro dei Beni culturali Dario Franceschini e del sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi, durante la quale è stato annunciato che il progetto proseguirà almeno fino al 2018.
750 musicisti, quattro regioni coinvolte (Abruzzo, Lazio, Umbria e Marche), per una rassegna che partirà il 31 agosto a Scheggino (Pg), per poi approdare a il 1 settembre a Camerino (Mc), il 2 ad Amatrice e concludersi, con l'evento finale, allAquila, domenica 3 settembre. I luoghi coinvolti nel capoluogo saranno 18, in tutto il centro storico, con 600 artisti e 100 band. Il concerto finale si terrà alle 21 davanti alla basilica di Collemaggio.
"Ringrazio il ministro Dario Franceschini e il direttore artistico Paolo Fresu - ha dichiarato il sindaco dell'Aquiila Pierluigi Biondi- per questo straordinario regalo che hanno voluto fare alla città dell'Aquila. La musica, strumento comunicativo ed emozionale, ha un significato particolare nel capoluogo d'Abruzzo, una città in cui la cultura è stato strumento di emancipazione e di rinascita. Per questa ragione- ha concluso Biondi - dobbiamo lavorare, fin da subito, per fare in modo che questo progetto prosegua e si strutturi".
"Ricordo quella storica giornata all'Aquila nel 2015, - ha dichiarato il ministro Franceschini - una giornata unica perché non era mai accaduto che tutti gli artisti jazz, i direttori artistici di manifestazioni importanti, si ritrovassero sullo stesso palco, lavorando allo stesso progetto. La dimostrazione che la cultura e la musica possono svolgere un compito fondamentale, perché oltre a ricostrire bisogna far tornare a vivere i centri storici".

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it