Comune dell'Aquila

Bonus economico per le famiglie in difficoltà, stanziate le somme

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

varsavia1
Anche Roberto Benigni all'inaugurazione
Le autorità e gli ospiti al concerto inaugurale
Il Presidente Napolitano si congratula con il Maestro Abbado
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
26 agosto
La partenza del Corteo storico della Bolla (28 agosto)
Il Parco del Sole
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
19-12-2011
Bonus economico per le famiglie in difficoltà, stanziate le somme
 

Ammonta a 75.400 euro la somma stanziata dal Comune dell’Aquila, Servizi sociali, da destinare alle famiglie in condizioni di estremo disagio sociale.
A comunicarlo è l’assessore alle Politiche Sociali Stefania Pezzopane.
A beneficiarne saranno 110 famiglie residenti a L’Aquila, che si trovano in difficoltà, perché prive di qualsiasi fonte di sostentamento e che hanno fatto richiesta ai Servizi Sociali del Comune.
Le domande pervenute quest’anno al Comune sono 130, in notevole aumento rispetto all’anno precedente. Quelle accettate sono 110, ma i 20 esclusi in questa tornata, hanno già beneficiato del contributo economico nell’anno in corso.
A richiedere il “bonus”, che viene erogato una sola volta l’anno sono state, secondo i criteri fissati dal Comune, le famiglie che rientrano nella categoria già definita di inclusione sociale, cioè famiglie con numerosi figli minori; persone con problemi di alloggio; categorie protette, capi famiglia disoccupati; giovani coppie con lavoro precario.
Le cifre assegnate a ciascun nucleo familiare variano da 400 a 1000 euro, sulla base della situazione economica.
“Si tratta di un piccolo contributo, con il quale le famiglie in difficoltà possono almeno provvedere alle necessità impellenti e quotidiane, anche in vista delle prossime festività- ha commentato l’assessore Pezzopane- Ai nostri sportelli ogni giorno si rivolgono decine di famiglie, che segnalano il loro estremo disagio. Una situazione che si è aggravata soprattutto dopo il terremoto. In molti hanno perso il posto di lavoro o sono in cassa integrazione, scivolando nella soglia di povertà. Il Comune fa la sua parte, pur nelle ristrettezze di cassa. D’altronde siamo l’unico Ente ad erogare un contributo, nella totale latitanza di altre istituzioni
Un ringraziamento alla Dirigente, dott.ssa Del Principe e all’intero Settore Sociale che ha collaborato”.

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.