Comune dell'Aquila

Giunta comunale, il sindaco Biondi: "Nessun azzeramento; abbiamo fatto molto in un anno e mezzo, la politica rispetterà aspettative della città"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

Gli sbandieratori a piazza Duomo (25 agosto)
I Cantieri dell'Immaginario
varsavia4
varsavia5
La raffigurazione della ricostruzione (24 agosto)
"Roma incontra L'Aquila" (27 agosto)
varsavia6
Il Corteo storico della Bolla attraversa la città (28 agosto)
Il pubblico al concerto dei Subsonica (23 agosto)
La cerimonia di inagurazione (23 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Censimento permanente 2018-2021
stazione appalti
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
29-11-2018
Giunta comunale, il sindaco Biondi: "Nessun azzeramento; abbiamo fatto molto in un anno e mezzo, la politica rispetterà aspettative della città"
 

"Non c’è all’orizzonte nessun azzeramento della Giunta comunale dell’Aquila, d’altra parte nessuno l’ha chiesta, nonostante quanto emerso sulla stampa locale". Lo dichiara il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi.

"Cosa diversa - spiega il primo cittadino - è la verifica, che avviene quotidianamente da parte del sottoscritto nei confronti dell’operato degli assessori, così come è naturale, dopo 18 mesi di amministrazione, ricalibrare gli obiettivi e fare un ‘tagliando’ alla macchina comunale.

Soprattutto perché l’attuale maggioranza si è trovata alle prese con il lascito disastroso del centrosinistra: settori caotici, procedimenti confusi e bloccati, annunci senza nessun seguito concreto, più di cento pignoramenti presso la tesoreria mai regolarizzati, tasse al massimo consentito, aziende partecipate con la polvere nascosta sotto il tappeto".

"Nonostante ciò, in un anno e mezzo, sono stati stabilizzati gli operai precari, è stata data una risposta definitiva al personale Ripam, finalmente a pieno titolo nell’organico comunale, è stato avviato il processo di trasformazione digitale dei servizi al cittadino, rilanciati gli eventi culturali e sportivi, alcuni di rilevanza nazionale, ‘ripulito’ il bilancio con una prima riduzione dei tributi locali per le attività economiche, revocata la concessione dell’aeroporto e approvato il quadro conoscitivo del Piano urbano della mobilità sostenibile, introdotta la figura del disability manager e attivato il tavolo delle associazioni dei disabili, approvato il documento preliminare alla progettazione del cimitero monumentale e il nuovo piano di assetto scolastico, chiuso l’accordo per il trasferimento di una parte della caserma Rossi al patrimonio comunale, licenziati i bandi per gli alloggi del progetto Case con i criteri dell’anzianità di residenza, rimesso mano al decoro di parchi e aree verdi, risolto il problema dei parcheggi in località Sant’Antonio, chiuso l’accordo con il Cogesa per ridurre di un milione di euro il costo di smaltimento dei rifiuti in un quinquennio" ricorda il sindaco.

"Ed è solo un elenco molto parziale di quanto si sta facendo, spesso silenziosamente, ma certamente le aspettative della città sono molto alte e la politica deve stare al passo: è un preciso impegno che prendo a nome dell’esecutivo municipale" conclude il sindaco Biondi.

 


Condividi questo contenuto

Eventi in agenda correlati

Immagini correlate

Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it