Comune dell'Aquila

Sanità, Dea ospedaliero di secondo livello L'Aqula-Teramo: il Sindaco Biondi chiede convocazione Commissione regionale

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

de historia
Dal 22-10-2019
al 24-10-2019
festival partecipazione 2019
Dal 22-11-2019
al 23-11-2019

Immagini dalla galleria

La serata conclusiva (29 agosto)
I Cantieri dell'Immaginario
Il pubblico al concerto di Grignani (29 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
I Cantieri dell'Immaginario
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Corteo storico della Bolla attraversa la città (28 agosto)
Il Corteo Storico della Bolla lungo viale di Collemaggio (28 agosto)
La lettera dei Cardinali del 1294 con cui Pietro Angelerio veniva invitato ad accettare la nomina a Papa (27 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
06-03-2019
Sanità, Dea ospedaliero di secondo livello L'Aqula-Teramo: il Sindaco Biondi chiede convocazione Commissione regionale
 

“Ho richiesto la convocazione di una riunione della commissione regionale deputata a valutare la possibilità di realizzare l’ospedale Dea di secondo livello L’Aquila-Teramo”. Lo annuncia il sindaco dell’Aquila e presidente del comitato ristretto dei sindaci, Pierluigi Biondi che ha indirizzato l’istanza al direttore del dipartimento Salute e Welfare della Regione Abruzzo, Angelo Muraglia, e per conoscenza ai manager della Asl dell’Aquila e di Teramo, Rinaldo Tordera e Roberto Fagnano, al pro rettore dell’Università dell’Aquila, Carlo Masciocchi, al dottor Alessandro Grimaldi dell’ospedale San Salvatore del capoluogo e a Filippo Gianfelice e Cosimo Napoletano, medici del nosocomio teramano. “È necessario riprendere il ragionamento iniziato nei mesi scorsi dall’organismo tecnico e imprimere nuovo e deciso impulso al programma riordino della rete ospedaliera e, soprattutto, a una funzionale ed efficiente distribuzione di servizi per i cittadini - spiega il sindaco – In attesa che la Regione comunichi al Tavolo di monitoraggio la volontà, su cui non ho motivo di nutrire dubbi, di avviare il percorso per il collegamento funzionale dei presidi ospedalieri dell’Aquila e di Teramo è opportuno che vengano predisposte azioni propedeutiche alla formalizzazione di un passaggio decisivo per il rilancio del sistema sanitario dei territori e delle aree interne”.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it