Comune dell'Aquila

Scomparsa del Professor Bologna, il ricordo del sindaco Biondi

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

de historia
Dal 22-10-2019
al 24-10-2019

Immagini dalla galleria

L'Orchestra Mozart, diretta dal Maestro Abbado (2)
Il Corteo storico della Bolla attraversa la città (28 agosto)
Il Parco del Sole
Gli sbandieratori a piazza Duomo (25 agosto)
varsavia6
La raffigurazione della ricostruzione (24 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il concerto inaugurale
Il Parco del Sole
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
04-04-2019
Scomparsa del Professor Bologna, il ricordo del sindaco Biondi
 

“È con profondo rammarico e viva costernazione che ho appreso della scomparsa del professor Ferdinando Bologna, illustre cittadino aquilano, professore emerito di storia dell'Arte medievale e moderna all'Università degli Studi di Roma Tor Vergata e già collaboratore di Roberto Longhi”.

Con queste parole il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi ricorda la figura del noto storico dell’arte.

“Studioso raffinato e illuminato, - ha proseguito Biondi - dal 1950 al 1958 è stato direttore della Pinacoteca Nazionale di Napoli, curandone il trasferimento nella sede del Museo nazionale di Capodimonte e il riordinamento scientifico e museografico, e ha ricoperto importanti cariche presso numerose istituzioni accademiche e culturali, quali, tra le altre, quelle di membro del comitato tecnico per la costituzione della facoltà di Lettere e Filosofia all'Università di Siena e del Consiglio nazionale dei beni culturali. E' stato inoltre consigliere scientifico per la storia dell'arte all'Istituto italiano di Studi filosofici di Napoli e membro del consiglio scientifico dell'Istituto nazionale di scienze umane di Firenze. Nel 1950 è stato tra i fondatori della rivista “Paragone-Arte”, diretta da Roberto Longhi, di cui è stato a lungo redattore e collaboratore. Ha diretto per la casa editrice Utet di Torino, la collana “Storia dell'Arte in Italia”.  Nel 2003 ha fondato il periodico semestrale “Confronto. Studi e ricerche di storia dell'arte europea” ed è stato insignito di prestigiose onorificenze. In particolare, il 2 giugno 1998, ha ricevuto la Medaglia d'oro ai benemeriti della scienza e della cultura dal Presidente della Repubblica. Nel maggio 2016, in occasione della presentazione degli studi su Saturnino Gatti all'Aquila, ha ricevuto le Chiavi della Città. È stato autore di una sterminata produzione di saggi sui maggiori artisti, da Tiziano ad Antonello da Messina, dai maestri del Trecento a Caravaggio. Memorabile, come ricordavo, la sua ultima opera, “Saturnino Gatti. Pittore e scultore nel Rinascimento aquilano”, pubblicata nel 2015, che fa seguito all’altro, straordinario studio dal titolo “La Fontana della Rivera all’Aquila detta delle Novantanove Cannelle”. Uno studioso – ha concluso Biondi – che ha scritto alcune tra le pagine più suggestive e innovative della storia dell’arte, fornendo un contributo eccezionale al mondo della cultura. Da oggi la nostra Città, che perde uno dei suoi figli più insigni, è più povera. Alla famiglia esprimo il più profondo cordoglio da parte mia personale e della Municipalità tutta”.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it