Comune dell'Aquila

Terminata la demolizione dell' "ecomostro" del cimitero monumentale dell'Aquila; Biondi e Daniele: "Lavori finiti in anticipo, ora programmiamo un intervento compatibile"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

Immagini dalla galleria

La lettura della Bolla del Perdono (28 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
La cerimonia di inagurazione (23 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
I Cantieri dell'Immaginario
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Anche Roberto Benigni all'inaugurazione
varsavia1
Il Corteo di rientro della Bolla (29 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
L'Aquila Include
Giro d'Italia 2019
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
10-04-2019
Terminata la demolizione dell' "ecomostro" del cimitero monumentale dell'Aquila; Biondi e Daniele: "Lavori finiti in anticipo, ora programmiamo un intervento compatibile"
 
loculario1

Sono terminati alla fine della scorsa settimana i lavori di demolizione del loculario ‘2000 salme’ (meglio noto come “ecomostro”) del cimitero monumentale dell’Aquila, iniziati l’11 marzo. Lo hanno reso noto il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore alla Ricostruzione dei beni pubblici, il vice sindaco Raffaele Daniele.

 “In meno di un mese, e dunque in anticipo rispetto alla tabella di marcia – hanno spiegato Biondi e Daniele – è stata demolita un’opera incompiuta da 30 anni, un mostro di cemento incompatibile con un luogo di culto che invita al raccoglimento ed alla memoria. Questa operazione restituisce la doverosa dignità al cimitero”.

I lavori sono stati eseguiti dal raggruppamento temporaneo “MD appalti srl” (mandataria) e  Aquilana Calcestruzzi srl” (mandante).

“Si tratta del primo segno, tangibile, del piano da oltre dieci milioni di euro di fondi Cipe che questa amministrazione ha predisposto per riqualificare l’edilizia cimiteriale della città dell’Aquila e delle frazioni come Roio, Camarda, Pianola, Sassa, Assergi e Arischia – hanno ricordato sindaco e vice sindaco -  Un’azione possibile grazie al prezioso lavoro di funzionari e dirigenti del dipartimento Ricostruzione del Comune dell’Aquila. Un lavoro costante  e silenzioso per recuperare, in meno di due anni e con tempi e procedure ordinarie, quanto non fosse stato fatto in passato”.

“Il settore Ricostruzione Pubblica – hanno concluso Biondi e Raffaele – ha inoltre avviato la procedura per indire un concorso di progettazione per la costruzione di altri edifici nel cimitero monumentale, che avranno caratteristiche di sicurezza sismica e completa integrazione al contesto dei luoghi”.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it