Comune dell'Aquila

Politiche sociali e sussidi diversamente abili: posizione dell'assessore Bignotti e del dirigente Giannangeli

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

Il concerto inaugurale
Il Parco del Sole
27 agosto
La lettera dei Cardinali del 1294 con cui Pietro Angelerio veniva invitato ad accettare la nomina a Papa (27 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
30-04-2019
Politiche sociali e sussidi diversamente abili: posizione dell'assessore Bignotti e del dirigente Giannangeli
 

Con riferimento alla segnalazione formulata in data odierna, a mezzo stampa, dalla madre di un ragazzo disabile, in merito alla tempistica di erogazione di un sussidio di carattere economico da parte del Comune dell’Aquila a beneficio del figlio, stupisce dover rilevare che, nonostante le puntuali indicazioni reiteratamente fornite nel tempo, la stessa abbia voluto investire i media di una questione tanto delicata e, come già evidenziato, chiarita dall’Ente in tutti i suoi aspetti.

Ed infatti, proprio a seguito delle rassicurazioni appositamente fornite dal Settore Politiche per il Benessere della Persona, da ultimo il 14 marzo scorso, il successivo 19 marzo la signora stessa ha confermato a mezzo mail quanto già reso noto in tal senso dal medesimo settore comunale, ovvero che, per poter procedere all'erogazione del saldo del 30 per cento del beneficio richiesto dall’utente, la Regione Abruzzo avrebbe dovuto necessariamente acquisire, da parte di tutti i Comuni del territorio regionale, il rendiconto della spesa della prima tranche, pari al 70 per cento del beneficio stesso , adempimento che il Comune dell’Aquila, da parte sua, ha peraltro eseguito da mesi, come puntualmente comunicato all’utente. Poiché, da quanto appreso in data odierna, il 26 aprile scorso la Regione Abruzzo ha eseguito il trasferimento delle relative somme, l’Ente Locale provvederà con la consueta tempestività del caso a disporre il pagamento del saldo del beneficio economico previsto in favore dell’utente. Pertanto, e sia pur comprendendo le esigenze legittime della signora, appare opportuno segnalare ancora una volta che le stesse devono necessariamente trovare accoglimento nell’alveo di percorsi ugualmente legittimi, imposti dal quadro normativo nazionale e regionale vigente in materia, fermo restando che, come consuetudine, gli uffici comunali competenti restano a disposizione per fornire gli eventuali chiarimenti, come puntualmente avvenuto anche nel caso di specie.

 

L'assessore alle Politiche sociali

Francesco Cristiano Bignotti

 

Il dirigente del settore Politiche per il benessere della persona

Fabrizio Giannangeli

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it