Comune dell'Aquila

Consiglio comunale, ok al contratto di servizio con Asm e alla Consulta Commercio e Artigianato

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Presidente Napolitano si congratula con il Maestro Abbado
L'omaggio alle spoglie mortali del Papa Santo (28 agosto)
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Gli sbandieratori a piazza Duomo (25 agosto)
La cerimonia di inagurazione (23 agosto)
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
varsavia5
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
10-07-2019
Consiglio comunale, ok al contratto di servizio con Asm e alla Consulta Commercio e Artigianato
 

Il Consiglio comunale ha approvato stamani, con 16 voti favorevoli e 7 di astensione, la proposta deliberativa, illustrata in aula dall’assessore alle Società Partecipate, Fausta Bergamotto, contenente il contratto di servizio tra l’ente comunale e l’Aquilana società multiservizi (Asm). Oggetto del contratto è l’affidamento in house della gestione integrata del ciclo dei rifiuti urbani e di igiene ambientale nel territorio comunale.

Il contratto di servizio ammonta a complessivi 14 milioni e 466mila euro, dei quali 11 milioni 750 euro derivanti da gettito Tari (Tassa sui rifiuti) e la restante parte da trasferimenti straordinari dal Governo.

A seguito dell’approvazione di un emendamento, presentato dal consigliere Paolo Romano (Il Passo possibile), condiviso dai gruppi consiliari sia di maggioranza che di opposizione, il contratto avrà la durata di cinque anni (al posto dei tre iniziali), eventualmente prorogabile per ulteriori due annualità.

Via libera dell'assemblea, con 16 voti favorevoli e 5 di astensione, anche ad un permesso a costruire in deroga, riferito a lavori di sostituzione edilizia di un aggregato, danneggiato dal sisma del 2009, sito in via Roma 118 e all’istituzione della Consulta per il Commercio e l’Artigianato del centro storico della città dell’Aquila e delle frazioni, con l’approvazione del relativo regolamento. La delibera è stata approvata all’unanimità.

Quest’ultimo atto è stato presentato dal vice sindaco Raffaele Daniele, titolare della delega al Commercio ed è stato oggetto di alcuni emendamenti illustrati dal sindaco Pierluigi Biondi e condivisi dall’Aula. La denominazione iniziale, “Consulta per il Commercio e l’Artigianato del centro storico della città dell’Aquila” è diventata “Consulta per il Commercio e l’Artigianato del centro storico della città dell’Aquila e frazioni”. L’organismo è composto dal Sindaco dell’Aquila (o dall’Assessore comunale competente, in caso di assenza o impedimento del Primo Cittadino), dal presidente della Commissione consiliare permanente competente in materia e dalla presidente della Commissione consiliare Garanzia e Controllo, nonché – a seguito di altro emendamento – da tre consiglieri di cui uno di minoranza. Inoltre, fanno parte della Consulta un rappresentante per ciascuno degli organismi legalmente costituiti (comitati, associazioni, cooperative e forum operanti nel centro storico del Comune dell’Aquila) che chiederanno, con atto formale, di far parte dell’organismo. I compiti della Consulta saranno quelli di fornire al Consiglio indicazioni utili alla soluzione dei problemi, formulare proposte di piani e programmi di azione, collaborare, attraverso l’espressione di pareri (obbligatori, ma non vincolanti) e la formulazione di proposte, alla realizzazione delle iniziative comunali in materia, promuovere il coordinamento delle attività commerciali esistenti nel centro storico e lo studio della sistemazione e organizzazione delle aree mercatali.

Il Consiglio, infine, ha espresso parere favorevole all’unanimità a due richieste di pareri comunali riferiti ad altrettanti provvedimenti regionali di autorizzazione per il mutamento di destinazione e alienazione di terreni ricadenti nel demanio di Preturo (assessore proponente, Fabrizio Taranta).

 


Condividi questo contenuto

Eventi in agenda correlati

Immagini correlate

Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.