Comune dell'Aquila

"Dopo di noi" e "Durante noi", la Giunta comunale ha approvato l'atto di indirizzo; Biondi e Bignotti: "Sempre vicini alle persone diversamente abili"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

de historia
Dal 22-10-2019
al 24-10-2019

Immagini dalla galleria

Il Parco del Sole
Il Parco del Sole
Il Sindaco Massimo Cialente accende il braciere della Pace a Piazza Palazzo (23 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il pubblico al concerto di Grignani (29 agosto)
Il Parco del Sole
Esibizione degli sbandieratori a Piazza Duomo (25 agosto)
L'omaggio al Presidente della Repubblica
28 agosto
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
26-09-2019
"Dopo di noi" e "Durante noi", la Giunta comunale ha approvato l'atto di indirizzo; Biondi e Bignotti: "Sempre vicini alle persone diversamente abili"
 

La Giunta comunale dell’Aquila ha dato il via libera all’atto di indirizzo per l’attivazione dei servizi sociali “Dopo di noi” e “Durante noi”. Lo hanno reso noto il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore alle Politiche sociali, Francesco Cristiano Bignotti.

“E’ stato compiuto un altro passo in avanti nel campo dei servizi da erogare alle persone con disabilità – hanno dichiarato Biondi e Bignotti – e, come sempre, per gli aspetti di competenza, verrà coinvolta l’Asl. Con il progetto ‘Dopo di noi’ verranno messe a punto delle misure in favore dei diversamente abili, qualora dovesse accadere che restino senza famiglia che li assista, mente il ‘Durante noi’ si prefigge lo scopo di consentire a queste persone di fare delle esperienze anche al di fuori del contesto familiare, in un regime di semi-autonomia”.

Biondi e Bignotti hanno specificato che verrà redatto un business plan “allo scopo di verificare – hanno osservato – se il servizio potrà essere attivato mediante gestione diretta da parte del Comune, in immobili appositamente individuati, oppure se sarà più conveniente e soprattutto qualitativamente migliore esternalizzarlo a soggetti del terzo settore interessati e impegnati in questi ambiti".

"In via sperimentale – hanno proseguito sindaco e assessore alle Politiche sociali – si procederà all'attivazione del 'Durante noi', onde poter permettere, sulla scorta dell’esperienza maturata, la successiva implementazione del 'Dopo di Noi'. Il Settore Politiche per il Benessere della Persona provvederà all’allestimento degli spazi appositamente individuati. Per la realizzazione di questi interventi si provvederà con fondi già iscritti in bilancio, per un importo di 80mila euro, ai quali vanno aggiunti altri 30mila euro annui già previsti tra le azioni del Piano Sociale.

A tal proposito, Biondi e Bignotti hanno puntualizzato che il business plan che verrà redatto “permetterà la corretta individuazione delle somme al bilancio comunale per gli anni futuri, rendendo cosi questo servizio strutturato e continuo nel tempo, a favore dei cittadini che ne hanno bisogno. Inoltre – hanno concluso – dall’incontro con alcuni amministratori di Comuni limitrofi è emersa la volontà di formare una rete di 'Dopo di Noi' diffusa sul territorio, per soddisfare al meglio le necessità dell'utenza. Sarà infatti possibile rendere disponibili i percorsi implementati per detti servizi, proprio a beneficio dei comuni appartenenti all’ECAD 5 (Montagna Aquilana) che dovessero farne richiesta, concordandone di volta in volta le modalità".

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it