Comune dell'Aquila

Progetto "L'Aquila Città Amica, ripartiamo dall'accoglienza", concessione di bonus alimentari

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

de historia
Dal 22-10-2019
al 24-10-2019

Immagini dalla galleria

varsavia1
Gli ultimi istanti prima dell'apertura della Porta Santa della Basilica di Collemaggio (28 agosto)
Il Parco del Sole
Il Corteo storico della Bolla attraversa la città (28 agosto)
Le autorità e gli ospiti al concerto inaugurale
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
I tre tocchi alla Porta Santa (28 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
La chiusura della Porta Santa (29 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
stazione appalti
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
01-03-2012
Progetto "L'Aquila Città Amica, ripartiamo dall'accoglienza", concessione di bonus alimentari
 

L’Assessorato alle politiche sociali del Comune dell’Aquila ha dato vita al progetto “L’Aquila città amica – ripartiamo dall’accoglienza”.
Il progetto è rivolto a persone e famiglie prevalentemente senza fissa dimora e residenti nel Comune dell’Aquila in condizioni di estrema povertà e prevede l’erogazione di bonus alimentari per un totale di 39.990 euro suddivisi per 100 beneficiari aventi età massima di 65 anni.
In particolare per i nuclei con uno o più figli minori che hanno un Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) fino a 2500 euro, i bonus disponibili da 500 euro sono 30; per i nuclei con uno o più figli minori con Isee fino a 5.000 euro, i bonus disponibili dal valore ognuno di 380 euro sono 50; ed infine per i single con Isee pari a zero, i bonus disponibili sono 20 del valore di 299,50 euro ognuno.
Il bando, finanziato dal Comune e dal Gal (Gruppo di azione locale) con il quale il Comune dell’Aquila ha stipulato un accordo per l’utilizzo di fondi europei destinati a progetti di carattere sociale, fissa il termine ultimo per la presentazione delle domande al 16 marzo 2012.
“L’azione dell’Amministrazione Comunale – ha dichiarato l’assessore alle politiche sociali Stefania Pezzopane – è un’azione fattiva e concreta ed è tesa a dare un maggior tasso di autonomia alle famiglie indigenti. Questa specifica azione finalizza le risorse all’acquisto di bonus di generi alimentari. Capita sempre più frequentemente infatti, che vengano persone e famiglie a chiederci aiuto, ma l’aiuto non può essere l’elemosina. Ecco perché – ha continuato l’assessore – abbiamo disciplinato le modalità di accesso, individuato i criteri e stabilito le modalità. Questa azione si accompagna ad altre iniziative come l’attribuzione, sempre con procedura pubblica di contributi economici una tantum finalizzati ad altri scopi e poi 60 alloggi per i senza fissa dimora e le famiglie disagiate”.
“Troppe istituzioni hanno gli occhi chiusi e non vedono quello che sta accadendo. - ha concluso la Pezzopane – Noi non chiudiamo gli occhi, anzi, investiamo risorse per superare questa grave emergenza sociale che dovrebbe vedere tutti impegnati e che invece ogni giorno ci fa constatare il disimpegno della Regione Abruzzo matrigna che continua a non ascoltare il dolore di questa città e taglia risorse indispensabili alla cura e alla promozione dei diritti dei più deboli”.

Cliccando su "maggiori informazioni". è possibile accedere alla sezione riservata all'iniziativa.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it