Comune dell'Aquila

"La fiducia ai tempi del coronavirus", intervento del sindaco Pierluigi Biondi

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

L'omaggio alle spoglie mortali del Papa Santo (28 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Corteo Storico della Bolla arriva al piazzale di Collemaggio (28 agosto)
Anche Roberto Benigni all'inaugurazione
I Cantieri dell'Immaginario
Il Sindaco Massimo Cialente accende il braciere della Pace a Piazza Palazzo (23 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Corteo di rientro della Bolla (29 agosto)
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
La fiaccola del Fuoco del Morrone, simbolo di pace, viene consegnata al Sindaco Massimo Cialente (23 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
24-03-2020
"La fiducia ai tempi del coronavirus", intervento del sindaco Pierluigi Biondi
 
Vincilvirus definitivo

Il tema della fiducia che Luciano Violante, attuale presidente della fondazione Leonardo, già presidente della Camera dei deputati, e uno dei primi autorevoli firmatari della Carta dell’Aquila, ha lucidamente espresso oggi nel suo scritto apparso sulle pagine del Corriere della Sera, ci ha riportato ai tempi del sisma 2009. Quando con fiducia (sic!), prima ancora di essere segnati da dolori intimi e delusioni sociali, ci affacciavamo all’impegno per la ricostruzione. Eravamo addolorati, ma non abbattuti. Eravamo stati violentemente aggrediti eppure convinti che la vita è un cadere e rialzarsi, a riprese continue, e che la differenza sta nel portato di ciascuno di noi e della comunità a cui aderiamo. La fiducia è un movimento unico e sincrono tra perigli e cammino, tra riflessione e decisione, tra frustrazione e lucidità. La fiducia non è un fatto astratto. È un endemico bisogno di vita, è una naturale “app” nel personalissimo dispositivo che ciascuno di noi è diventato. Era un tema dell’agenda politica dopo la Seconda guerra mondiale, quando il Paese era alle prese prima con la ricostruzione post bellica e poi con gli anni di piombo. Era un tema ai tempi di Tangentopoli. Lo è stato all’epoca dei partiti di massa, come di quella dei partiti ad personam. Lo è anche oggi.
Oggi, che le informazioni ci entrano sotto pelle, a tutti gli strati di sensibilità, attraverso tutti i canali di intermediazione possibile, brandite da ogni voce, la fiducia è il bene più prezioso.
Il bene primario. Quello che ci fa, raccolti nelle nostre piccole grandi regole, sperare in una guida. Si chiami essa preghiera, scienza, protezione civile, governo, sindaco, vicino di casa, amico, famiglia.
Oggi, ciascuno di noi, dal cittadino-elettore al cittadino-amministratore, dopo aver inveito e usato i temi dell’attualità a costruire un proprio spazio di manovra sociale, deve ripartire con “nuovi occhi” – per dirla con Marcel Proust – e opporre al profondo senso di inquietudine e paura, la grinta di un magico influsso, come quando eravamo bambini. Come quando tutto era possibile. Come quando dovevamo solo affidarci perché non c’erano alternative e tutto andava bene. E se non andava bene, c’era ancora tempo per riprovarci.
Questo è il tempo giusto per non cedere. È il tempo per ricominciare. Nessuno di noi vuole qualcosa di diverso dal ricominciare. E questo è, forse, il primo dei motivi per cui fidarsi. Insieme, dall’anno zero, sono certo, ne troveremo di nuovi ed entusiasmanti.

Pierluigi Biondi
Sindaco dell'Aquila
 

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
I Cantieri dell'Immaginario
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
I Cantieri dell'Immaginario

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.