Comune dell'Aquila

Scomparsa del professor Taviani, il cordoglio del sindaco Biondi

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
La Messa Solenne Pontificale (28 agosto)
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
Inizia il Giubileo annuale dell'Aquila (28 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
Il Piano per le emergenze
URP telematico
SMARTSAL
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
informagiovani - L'AQUILA
Open Data L'Aquila
Capitale europea dello sport 2022
Fascicolo del cittadino
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
05-11-2020
Scomparsa del professor Taviani, il cordoglio del sindaco Biondi
 

“Il mondo accademico della nostra città perde un grande studioso”. Con queste parole il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi ricorda il professor Ferdinando Taviani.

“Per moltissimi anni docente di Storia del teatro e dello spettacolo all’Università dell’Aquila, – ha proseguito il sindaco – Taviani ha formato generazioni di studenti, stimolandoli alla passione e all’amore per il teatro e portandoli a scoprirne il valore culturale e formativo. Autore di numerose pubblicazioni, è stato fondatore dell’Istituto internazionale di antropologia teatrale e della rivista Teatro e storia. In particolare restano memorabili i suoi contributi sulla commedia dell’arte e sull’Odin Teatret,  gruppo danese considerato tra i massimi esponenti dell’avanguardia, con il quale ha condotto una importante e prolifica collaborazione. Grazie a lui la nostra città e i suoi giovani hanno potuto avvicinarsi a esperienze straordinarie di spettacoli  e laboratori che hanno visto protagonisti, oltre agli attori dello stesso Odin Teatret, il Teatro tascabile di Bergamo,  il teatro Proskenion il centro di ricerca e sperimentazione teatrale di Pontedera e grandi maestri come Jerzy Grotowski ed Eugenio Barba. Il professor Taviani ha creato, negli anni, interazioni e sinergie che hanno portato ad un crocevia di esperienze e contaminazioni con culture teatrali diverse, portando in città artisti come Sanjukta Panigrai, meravigliosa interprete della danza Orissi, e gli artisti del Kathakali indiano. Uno studioso e un docente – ha concluso Biondi – che ha lasciato un segno profondo e alla cui memoria, oggi, la nostra città e le sue istituzioni rivolgono un ringraziamento commosso e sentito. All’Ateneo aquilano e ai suoi familiari il più sentito cordoglio della Municipalità tutta”.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.