Comune dell'Aquila

Coronavirus, screening con test rapidi per la popolazione scolastica; quasi 1.300 tamponi nel primo giorno di operazioni, nessun positivo

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

La serata musicale del 24 agosto
Il Parco del Sole
Il Corteo Storico della Bolla arriva al piazzale di Collemaggio (28 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
varsavia5
varsavia2
"Roma incontra L'Aquila" (27 agosto)
Il Parco del Sole
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
26 agosto
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Open Data L'Aquila
Capitale europea dello sport 2022
Fascicolo del cittadino
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
03-01-2021
Coronavirus, screening con test rapidi per la popolazione scolastica; quasi 1.300 tamponi nel primo giorno di operazioni, nessun positivo
 

Sono stati 1.270 i tamponi effettuati nel primo giorno dello screening di massa della popolazione scolastica. In particolare, si sono sottoposti al test rapido 978 studenti, 235 docenti e 57 operatori scolastici non docenti. Nessuno è risultato positivo e non ci sono stati casi dubbi. Per quanto riguarda le fasce di età degli studenti, hanno effettuato il tampone 257 alunni della scuola primaria, 237 della scuola media e 484 delle superiori.

Delle 5 postazioni attivate dal Comune dell’Aquila, che ha promosso l’operazione insieme con le istituzioni scolastiche, il drive through di Monticchio (ex multisala Garden, via Rodolfo Volpe) ha registrato il maggior numero di tamponi, 449. 302 invece sono stati i test effettuati al musp dell’asilo nido di via Ficara, 249 alla palestra dell’Itis di via Acquasanta, 190 alla palestra dell’Ispiasar di via Aldo Moro e 80 al drive through di Bazzano (area bocciofilo, via Paparisco).

“Un dato molto significativo – ha commentato il sindaco Pierluigi Biondi – in particolare se messo a confronto con lo screening della popolazione di massa che si è svolto a inizio dicembre. In quell’occasione, dopo il primo giorno, i tamponi furono 1.700, ma con un numero di postazioni e di linee ben superiore a quelle attivate per questa iniziativa e soprattutto con un target di popolazione maggiore di quattro volte. Mi auguro che nei prossimi tre giorni di test l’affluenza aumenti ancora, in modo tale da poter fornire alla sanità abruzzese un quadro della situazione scolastica molto attendibile, in vista della ripresa delle lezioni”.

Nella giornata odierna sono stati impegnati, su due turni, nelle 5 postazioni (per un totale di 9 linee), 18 sanitari e 21 addetti amministrativi. Alla sala operativa della sede comunale di via Nurzia hanno lavorato 9 dipendenti, tra comunali e informatici del Sed, 13 operai e altri 10 addetti per i servizi amministrativi e operativi.

Lo screening andrà avanti domani, 4 gennaio, e anche il 5 e 6 gennaio. Le cinque postazioni saranno attive con orario continuato dalle 9 alle 17.

Per informazioni, il Comune ha messo a disposizione il numero verde 800666622, operativo dalle 8 alle 17 fino al 6 gennaio. Inoltre, per chiarimenti e notizie si potrà inviare anche una mail a unitadicrisi@comune.laquila.it .

Si ricorda che tutti gli studenti e il personale dovranno portare con sé tessera sanitaria, documento d’identità, e il modulo con il consenso informato, stampato e firmato, compilabile al link https://bde.comune.laquila.it/screening/modulo   presente anche sul sito internet del Comune dell'Aquila nella pagina dedicata allo screening scolastico della sezione “Coronavirus, le informazioni del Comune” (https://www.comune.laquila.it/pagina1961_screening-per-gli-studenti.html ), dove è pubblicato anche il modulo cartaceo in pdf.

Gli interessati che si presenteranno alle postazioni dei test dovranno inoltre dichiarare, sotto la propria responsabilità, l’istituto scolastico di appartenenza e se si è studenti, docenti o non docenti.  Per i minorenni il consenso dovrà essere firmato dal genitore. Una volta effettuato il tampone, bisogna lasciare la postazione; la comunicazione viene effettuata entro tre ore solo a coloro che fossero risultati positivi al covid-19.

Non possono sottoporsi al test i bambini al di sotto dei 6 anni, chiunque abbia sintomi che indichino un’infezione da Covid-19, chiunque sia attualmente in malattia per qualsiasi altro motivo, chiunque sia stato testato recentemente ed è in attesa di risposta, chiunque sia attualmente in quarantena o in isolamento e chiunque abbia già programmato una data per un tampone.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.