Comune dell'Aquila

"Consultorio familiare ancora in un container", le donne dell'Amministrazione Comunale scrivono all'Asl

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

I Cantieri dell'Immaginario
Il Parco del Sole
varsavia3
L'omaggio al Presidente della Repubblica
Gli sbandieratori a piazza Duomo (25 agosto)
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
Concerto nella Basilica di Collemaggio (24 agosto)
I Cantieri dell'Immaginario
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
13-06-2012
"Consultorio familiare ancora in un container", le donne dell'Amministrazione Comunale scrivono all'Asl
 

Sono ormai più di tre anni che il consultorio familiare della ASL, struttura importante al servizio del territorio e frequentata per decenni da donne, ragazze, emigrati, è relegato in un container presso l’area dell’ex ospedale psichiatrico di Collemaggio, in uno spazio dove, solo grazie alla professionalità degli operatori e delle operatrici, si è riuscita a mantenere l’attività.
E’ necessaria una svolta urgente, per la quale facciamo appello alla sensibilità del direttore Silveri e dei suoi collaboratori perché individuino, nel più breve tempo possibile, una struttura adeguata ed autonoma per la sede del consultorio familiare.
Vale la pena spendere qualche parola per ribadire il ruolo storico e sociale del consultorio familiare, frutto dell’ impegno delle donne aquilane e di una capacità d’innovazione delle istituzioni che compresero, negli anni ‘70, la necessità di favorire l’utenza, specie femminile e giovanile, con strutture sul territorio, separate dalle strutture ospedaliere, in un contesto meno esposto, che rispettasse la privacy e la dignità delle persone e, nel contempo, l’interdisciplinarietà dell’assistenza e dei servizi.
A distanza di oltre trent’anni da quell’intuizione, oggi più che allora, le esigenze immutate confermano la necessità di mantenere vivi ed operanti, in contesti adeguati, realtà come questa che hanno, peraltro, lo scopo di integrare i servizi sanitari con i servizi sociali.
Ribadiamo la necessità di trovare una nuova sede al Consultorio che sia nell’ambito del contesto urbano cittadino, in forma autonoma, e non all’interno della struttura ospedaliera.



Stefania Pezzopane, Assessore Politiche Sociali
Betty Leone, Assessore al Personale
Emanuela Iorio, Assessore alle Pari Opportunità
Antonella Santilli, Consigliere Comunale

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

I Cantieri dell'Immaginario
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
I Cantieri dell'Immaginario
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.