Sezione salto blocchi

Il Piano Strategico

Strumento pensato per disegnare la Città del futuro, il Piano Strategico della Città dell’Aquila era già pronto nel 2008.

Il sisma ha sospeso il suo percorso o meglio, lo ha dilatato, senza mutare lo spirito che anima lo strumento, che verrà utilizzato dall'Amministrazione comunale come uno dei cardini su cui poggiare la ricostruzione.

Il gruppo di lavoro che fa capo al settore Ripianificazione del Comune dell'Aquila, nel cui ambito ha operato - tra gli altri - la prestigiosa Fondazione Censis, ha provveduto a rielaborare il documento, che contiene gli indirizzi e i criteri su cui basare il rilancio, la crescita e lo sviluppo del Capoluogo di Regione e del suo territorio sotto il profilo sociale ed economico, passando per l'opportuno riassetto del quadro urbanistico.

In questa sezione, navigando con il menù che si trova qui a sinistra o cliccando sui link qui sotto, è possibile avere la situazione completa del percorso del Piano di Ricostruzione, dalla stesura della proposta finale del Piano aggiornato al 2012, ai lavori preparatori (con i relativi incontri con la città), fino al documento del 2008-2009, elaborato prima del terremoto.