Comune dell'Aquila

Concorso "Mai più silenzio"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Concorso "Mai più silenzio"
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Pari opportunita' » Concorso "Mai più silenzio"

Cerimonia di premiazione del Concorso di idee contro la violenza sulle donne “Mai più silenzio”, promosso dall'Assessorato alle Pari Opportunità.

L'Aquila, 21 novembre 2018, Sala del Consiglio Comunale

 

1° Classificato: “Noi nei panni dell’altra”

elaborato multimediale presentato da Classe III A dell’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” – Scuola Secondaria di Sassa

L’elaborato viene premiato poiché presenta una prospettiva che non si limita alla denuncia ma lancia anche, con simpatica leggerezza, un messaggio positivo di speranza e cambiamento nell’approccio al tema dei rapporti di genere. Inoltre il cortometraggio presenta interesse poiché, nonostante la giovane età, i concorrenti hanno individuato forme di violenza psicologica e discriminazione che, benché apparentemente meno rilevanti, possono costituire l’humus in cui si sviluppa il fenomeno della violenza fisica contro le donne.

2° Classificato: “La donna è un’opera d’arte”

elaborato multimediale (cortometraggio) presentato dalla classe V A dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Andrea Bafile” – Liceo Artistico “Fulvio Muzi”

L’elaborato viene premiato per la pregevole qualità tecnica ed espressiva e l’estrema efficacia comunicativa nella denuncia del dramma della violenza contro le donne, in un intreccio tra arte e vita che denota un approccio assolutamente maturo al tema oggetto del concorso.

3° Classificato: “La violenza negli occhi di chi la vive”

manufatto artistico presentato dalla studentessa Ilaria Ferella, della classe III A dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Andrea Bafile” – Liceo Artistico “Fulvio Muzi”

Il manufatto viene premiato per la sua estrema forza espressiva e la conseguente capacità di suscitare pathos negli osservatori, oltre che per la particolare appropriatezza dei riferimenti simbolici rispetto al titolo del concorso di idee “Mai più silenzio”.

Menzione speciale per il progetto “C’è chi dice no!...”, presentato dalla Classe II A della Scuola Secondaria di Sassa, in ragione della giovane età dei concorrenti e dell’originalità del testo prodotto. Uno degli slogan riportati nell’elaborato, “Chiamarlo amore non si può”, sarà il titolo della prossima edizione del concorso d’idee 2019.

 

TUTTI I PROGETTI PRESENTATI
  1. “C’è chi dice no!...”: elaborato scritto presentato dalla Classe II A dell’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” – Scuola Secondaria di Pile;
  2. “Noi nei panni dell’altra”: elaborato di scrittura creativa (parole crociate) presentato dalla Classe III B dell’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” – Scuola Secondaria di Sassa;
  3. “Noi nei panni dell’altra”: elaborato multimediale (cortometraggio) presentato dalla Classe III A dell’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” – Scuola Secondaria di Sassa;
  4. “Noi nei panni dell’altra”: elaborato di scrittura creativa (giornale scolastico) presentato dalle Classi III A e III B dell’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” – Scuola Secondaria di Sassa;
  5. “La donna è un’opera d’arte”: elaborato multimediale (cortometraggio) presentato dalla classe V A dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Andrea Bafile” – Liceo Artistico “Fulvio Muzi”;
  6. “La violenza negli occhi di chi la vive”: manufatto artistico presentato dalla studentessa Ilaria Ferella, della classe III A dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Andrea Bafile” – Liceo Artistico “Fulvio Muzi”;
  7. “Metamorfosi”: manufatto artistico presentato dalla studentessa Lucrezia Di Stefano, della classe III A dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Andrea Bafile” – Liceo Artistico “Fulvio Muzi”;
  8. “De-costruzione”: manufatto artistico presentato dalla studentessa Martina Scimia, della classe III A dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Andrea Bafile” – Liceo Artistico “Fulvio Muzi”.
FOTOGRAFIE DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE

foto2

foto3

foto4

foto 5

foto 6

Ilaria Ferella, vincitrice 2° premio

foto 8

fotot 11

foto12

 

opera di ilaria ferella, 2° premio

fotot  7

foto13

 

 

Condividi questo contenuto

In questa pagina

  • Concorso "Mai più silenzio"
 

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it