Comune dell'Aquila

Pianeta Maldicenza, quindicesima edizione del festival dedicato alla tradizione di Sant'Agnese: il bando del concorso d'arte varia e quello fotografico

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Concorsi, Gare e Avvisi
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Concorsi, Gare ed Avvisi » lettura Concorsi Gare e Avvisi
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
Avviso
Pianeta Maldicenza, quindicesima edizione del festival dedicato alla tradizione di Sant'Agnese: il bando del concorso d'arte varia e quello fotografico
Data di Attivazione: lun 04 nov, 2019
Data di Scadenza: dom 15 dic, 2019

L'Associazione culturale "Confraternita Aquilana dei Devoti di Sant'Agnese", con tutto il Comitato organizzatore, ha provveduto a pubblicare il bando relativo alla 15esima edizione del “Concorso d'arte varia” sulla maldicenza. Ciò, allo scopo di rafforzare ancora di più le finalità di questa iniziativa, indirizzata a un'adeguata e corretta conoscenza della singolare tradizione aquilana della “festività” di Sant'Agnese, legata alla maldicenza intesa non come pettegolezzo o come insulto, ma come strumento valenza sociale e di leale antagonismo. In definitiva, un aspetto che si riconduce a una critica sincera e costruttiva, linea guida di questa tradizione tipica del capoluogo d'Abruzzo. Anche questa edizione de “Il Pianeta Maldicenza” si svolge con il patrocinio del Comune dell'Aquila.

Fino al prossimo 15 dicembre sarà possibile presentare interventi- in lingua o in dialetto- di poesia, prosa e sketch, che dovranno essere contenuti nel limite massimo e inderogabile di esecuzione di 6 minuti.

La novità di quest’anno, su sollecitazione di alcune Confraternite raccolte favorevolmente dall’assemblea degli organizzatori, è rappresentata dal fatto che i singoli possono partecipare anche individualmente, oltre alle Congreghe e le Associazioni legate alla tradizione di Sant’Agnese.

In caso di partecipazione individuale, senza collegamento iniziale con una Confraternita, sarà l’organizzazione a procedere all’abbinamento con una Congrega o Associazione agnesina che non ha partecipato al concorso.

Il bando, come di consueto, prevede che, in occasione della presentazione, l’Autore non dovrà essere rivelato. Il nome del solo vincitore diverrà di dominio pubblico al momento della premiazione.

Gli elaborati selezionati saranno presentati al pubblico presso l’Auditorium Comunale nel pomeriggio del giorno sabato 18 gennaio 2019, in occasione dello svolgimento della Festa cittadina anticipatrice della tradizionale ricorrenza della Sant’Agnese.

Il bando integrale, con tutte le informazioni e le modalità per partecipare all’iniziativa, sarà pubblicato sul sito internet www.maldicenza.it e sulla Pagina Facebook del Movimento Agnesino (#maldicenza).

La designazione del vincitore sarà affidata a una giuria popolare e, con pari dignità, a una giuria artistica formata da rappresentanti delle Istituzioni culturali aquilane e della città di Amatrice, per mantenere sempre saldo il legame con i luoghi devastasti dal sisma del centro Italia. Le Giurie designeranno la Confraternita vincitrice, cui sarà assegnato dall’Associazione il labaro “PALIO DI SANT’AGNESE”. L’autore del lavoro sarà proclamato al Parco del Castello, davanti all’Auditorium, dove il Sindaco della città gli consegnerà la targa di “AGNESINO 2020”.

A dicembre si terrà la consueta conferenza stampa nel corso della quale verrà illustrato il programma completo de "Il Pianeta Maldicenza", mentre nei prossimi giorni sarà annunciata un’altra importante novità riguardante lo “scatto d’autore”, la foto che da diversi anni costituisce l’immagine del festival del Pianeta Maldicenza.

Il bando è allegato.

L’Aquila, 2 novembre 2019

 

Il Pianeta Maldicenza 2020, il festival della tradizione aquilana di Sant’Agnese

Intitolato ad Amedeo Esposito il primo concorso fotografico per lo scatto d’autore

Il 7 dicembre la grande tombolata agnesina

 

Sarà intitolato ad Amedeo Esposito, il compianto giornalista ed eminente storico aquilano scomparso alcuni giorni fa, il primo concorso fotografico per lo “scatto d’autore” del Pianeta Maldicenza, il festival della tradizione del capoluogo abruzzese di Sant’Agnese che, a gennaio 2020, ‘celebrerà’ la quindicesima edizione.

Il concorso, che rappresenta una novità assoluta in questa iniziativa, è stato presentato stamani in Comune dall’associazione Confraternita Aquilana dei Devoti di Sant’Agnese, alla presenza delle congreghe agnesine che collaborano fattivamente all’organizzazione del festival.

Il saluto della Municipalità dell’Aquila – che da sempre sostiene le iniziative legate alla maldicenza come sano confronto critico e non come pettegolezzo – è stato portato dall’assessore alle Politiche sociali, Francesco Cristiano Bignotti, che ha ricordato come questa tradizione “sia un elemento molto significativo dell’identità cittadina, oltre che costituire un momento di aggregazione importante alla luce del cospicuo seguito che ha. E’ essenziale – ha proseguito Bignotti – che questa tradizione venga coltivata e diffusa tra le nuove generazioni, proseguendo con le attività nelle scuole, in maniera tale che possa essere duratura”.

“Amedeo Esposito è stato uno dei più accaniti sostenitori della tradizione di Sant’Agnese – ha dichiarato il presidente della Confraternita dei Devoti, Angelo De Nicola – oltre che essere autore di scritti sulla storia e dunque sulle origini della tradizione stessa. Pochi giorni prima che ci lasciasse era stato inserito nella giuria del concorso fotografico, proprio in considerazione della sua esperienza e del fatto che lui è stato tra i fondatori e protagonista assoluto del movimento agnesino”.

“Il concorso è una novità del Pianeta Maldicenza – ha proseguito De Nicola – a partire dagli anni successivi al terremoto del 2009 abbiamo sempre affidato lo scatto d’autore, che ha come tema la ricostruzione della città, con degli incarichi diretti. Da quest’anno, invece, per garantire la massima partecipazione, sarà una selezione a designare l’autore della foto che costituirà l’immagine della cartolina. Entro il 15 dicembre, lo stesso giorno in cui scadranno i termini per presentare gli elaborati del concorso d’arte varia che saranno poi messi in scena in occasione della serata finale di sabato 18 gennaio 2020, al termine della quale sarà scelto il testo vincitore e assegnato l’Agnesino d’oro “Ludovico Nardecchia”, le foto dovranno essere inviate all’indirizzo riportato nel regolamento”. Il contenuto del regolamento medesimo è stato poi illustrato dal suo estensore, Marco Equizi, già firmatario dello scatto d’autore 2017. Una giuria composta da fotografi professionisti ed esperti nel campo della comunicazione e dell’immagine sceglierà la foto vincitrice. La stessa, insieme con le migliori partecipanti al concorso, saranno esposte in una mostra che si terrà in occasione del Pianeta Maldicenza. Il regolamento verrà pubblicato sui siti internet www.pianetamaldicenza.it e www.comune.laquila.it, oltre che sulla pagina facebook dell’associazione Confraternita aquilana dei Devoti di Sant’Agnese.

Sabato 7 dicembre sarà invece la volta della terza edizione della tombolata di Sant’Agense, l’unica nel mondo ad avere 99 (numero identitario dell’Aquila) anziché 90 numeri. L’iniziativa si terrà all’Auditorium del Parco ed è stata presentata da Umberto Pilolli, leader incontrastato della compagnia degli in-stabili, che organizzerà la serata. A ogni numero corrisponde un personaggio popolare dell’Aquila dei tempi passati o attuali, con un’accurata descrizione dello stesso.

L'Aquila, 22 novembre 2019

Il regolamento del concorso fotografico è nel secondo allegato.

Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.