Comune dell'Aquila

Ricostruzione, l'assessore Di Stefano: "Quasi pronto il modello parametrico, snellirà le procedure delle pratiche"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

Il Parco del Sole
Il Parco del Sole
I Cantieri dell'Immaginario
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
La lettura della Bolla del Perdono (28 agosto)
La fiaccola del Fuoco del Morrone, simbolo di pace, viene consegnata al Sindaco Massimo Cialente (23 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Anche Roberto Benigni all'inaugurazione
varsavia2
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
11-11-2012
Ricostruzione, l'assessore Di Stefano: "Quasi pronto il modello parametrico, snellirà le procedure delle pratiche"
 

Il modello parametrico, in fase di ultimazione, si è reso necessario per snellire i troppo lunghi tempi di rilascio del contributo definitivo e governare la cantieristica nei centri storici.
La scheda progetto, anima del modello parametrico, dovrà essere compilata dai tecnici incaricati e determinerà puntualmente l'ammontare della somma di cui si disporrà per la riparazione o sostituzione dell'immobile danneggiato. In questo modo non sarà più necessario valutare il progetto dal punto di vista economico evitando, al cittadino, di sottostare alla snervante tempistica e ai tagli economici operati sino ad oggi da Cineas.
La pratica subirà solo un esame tecnico-economico speditivo per poi essere sottoposta ad una commissione che, sul modello Sportello Unico, sino oggi ostacolato, rilascerà con tempi certi i pareri di competenza.
Questo necessario snellimento di procedure ha senso però se e solo se si mantiene anche il doppio binario nell'erogazione del contributo.
Un doppio binario che non consentiva di strozzare l'indennizzo nell'esile collo di bottiglia del contributo diretto, ma che, al contrario, affidava all'agevolato circa l'80% dell'intera somma.
Per agevolare l'avvio dei cantieri nei centri storici, non bisogna smantellare tutto quello che sin qui è stato fatto per l'erogazione dei contributi, ma semmai curarne le debolezze e correggerne gli errori.
L'accordo ABI - Cassa Depositi e Prestiti ha indubbiamente funzionato, ma alcuni accorgimenti sono possibili se non addirittura necessari.
Un valido compromesso si può raggiungere evitando di trasferire immediatamente e completamente le somme del contributo agevolato alle banche, ma agendo sulla prenotazione di contributo e spalmando gli accrediti, in maniera accorta e con tempi certi, al progredire degli stati di avanzamento dei lavori.
È una mia convinzione e ne ho avanzata proposta che bisognerà prevedere anticipi di somme sia per le progettazioni che per i lavori, al fine di mettere al sicuro i professionisti e le imprese su esposizioni debitorie che pregiudicherebbero l'operatività dei lavori.

Pietro Di Stefano

Assessore alla Ricostruzione

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
I Cantieri dell'Immaginario

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.