Comune dell'Aquila

Ricostruzione: ritardi tra fine lavori e riallaccio utenze, il Sindaco Cialente convoca un incontro

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

L'Amphisculpture di Beverly Pepper
26 agosto
varsavia3
Il concerto di chiusura di Gianluca Grignani (29 agosto)
Gli ultimi istanti della ricorrenza annuale del primo Giubileo della storia (29 agosto)
La Dama della Croce (28 agosto)
27 agosto
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
La Messa Solenne Pontificale (28 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
04-09-2013
Ricostruzione: ritardi tra fine lavori e riallaccio utenze, il Sindaco Cialente convoca un incontro
 

Il Sindaco dell'Aquila Massimo Cialente ha inviato una nota a Enel Gas, Enel Energia e Gran Sasso Acqua sul problema degli allacci delle utenze negli immobili ristrutturati o ricostruiti a seguito del sisma, convocando una riunione per giovedì 19 settembre. La lettera è indirizzata anche all'assessore alla Ricostruzione Pietro Di Stefano, ai dirigenti del settore Ricostruzione Vittorio Fabrizi e Mario Di Gregorio e al coordinatore degli Uffici Speciali per la Ricostruzione Paolo Aielli.
"Registro, - si legge nella nota - con crescente preoccupazione e imbarazzo, gravi ritardi tra la fine dei lavori negli edifici ricostruiti o ristrutturati e il riallaccio delle utenze. Emergono difficoltà in diverse fasi: mi si parla della necessità di sopralluoghi, di staffe da montare e di altre problematiche di vario conto. Ogni giorni di ritardo di rientro a casa di una famiglia costa alla collettività nazionale in termini di autonoma sistemazione; ogni giorno di ritardo rinvia la riconsegna di alloggi del Piano CASE o MAP o di appartamenti in fitto concordato o del Fondo, per i quali paghiamo centinaia di euro al mese. Condividerete con me che tutto ciò, oltre a prolungare inutilmente un disagio per decine e decine di famiglie, configura un danno erariale. Poiché in questi mesi stanno arrivando a conclusione i lavori di tantissimi edifici, - prosegue la nota - è convocata una riunione urgente per il giorno 19 settembre, alle ore 12, presso il mio ufficio sito a Villa Gioia. Nel raccomandare una puntuale presenza di tutti i soggetti interessati, vista l’improrogabile urgenza di identificare soluzioni certe, efficaci ed efficienti, invito tutti i partecipanti ad arrivare con proposte concrete di riorganizzazione di questo servizio -i cui ritardi sono ingiustificabili e indifendibili- specie laddove tale problematica dovesse, come temo, diventare da un momento all’altro di pubblico dominio a livello nazionale. Tra le proposte che mi permetto di suggerire, ma che, chiaramente, sono da sottoporre alla Vostra attenzione, - conclude Cialente - potrebbe esserci quella che gli amministratori di condominio o i presidenti dei consorzi presentino domanda di allaccio a tre mesi dalla data presunta di fine lavori e che, nel contempo, le aziende erogatrici di servizi costituiscano uffici e strutture che, nel giro di 90 giorni, realizzino gli allacci stessi".

In allegato, la lettera del Sindaco.

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.