Comune dell'Aquila

Fivet, autorizzato il centro di procreazione assistita all'ospedale San Salvatore; Biondi: "Tante coppie potranno coronare il sogno di diventare genitori senza andare via dalla città"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

I Cantieri dell'Immaginario
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
I Cantieri dell'Immaginario
Gli sbandieratori a piazza Duomo (25 agosto)
Il pubblico al concerto di Grignani (29 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Corteo Storico della Bolla lungo viale di Collemaggio (28 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
17-12-2019
Fivet, autorizzato il centro di procreazione assistita all'ospedale San Salvatore; Biondi: "Tante coppie potranno coronare il sogno di diventare genitori senza andare via dalla città"
 

Il Comune dell’Aquila ha autorizzato l’Asl n. 1 (Avezzano-Sulmona-L’Aquila) ad esercitare l’attivitą del Centro di procreazione medicalmente assistita all’ospedale San Salvatore del capoluogo abruzzese. Lo ha reso noto il sindaco Pierluigi Biondi.
“Finalmente sono stati portati a termine tutti gli adempimenti burocratici – ha commentato il sindaco Biondi – e proprio oggi il nostro Ente ha emesso l’autorizzazione formale per l’allestimento del centro Fivet nell’ambito dell’unitą operativa di Ostetricia e Ginecologia. Segno evidente che, al contrario di quanto sostenuto da qualcuno, non c’era alcuna causa ostativa di altra natura; occorreva soltanto che gli iter amministrativi terminassero il loro corso”.
“Abbiamo dato una risposta a numerosi interessati che lamentavano il blocco di una struttura di questo genere – ha proseguito Biondi – Il centro di procreazione nasce dall’esigenza di dare una speranza alle coppie, sempre pił numerose, che non riescono ad avere figli naturalmente e ora, con il centro di secondo livello del San Salvatore regolarmente autorizzato, le coppie aquilane potranno diventare genitori senza doversi allontanare dalla cittą”.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.