Comune dell'Aquila

Impianti sportivi: entro un anno completati gli interventi su Piazza d'Armi, investimento di 2 milioni e 300mila euro; Biondi e Fabrizi: "Riportare tutte le strutture a livelli pienamente funzionali, questo l'obiettivo"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

La lettera dei Cardinali del 1294 con cui Pietro Angelerio veniva invitato ad accettare la nomina a Papa (27 agosto)
I tre tocchi alla Porta Santa (28 agosto)
varsavia5
Il Sindaco Massimo Cialente accende il braciere della Pace a Piazza Palazzo (23 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
La Messa Solenne Pontificale (28 agosto)
I Subsonica in concerto (23 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Inizia il Giubileo annuale dell'Aquila (28 agosto)
Il Parco del Sole
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
L'Aquila Include
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
11-02-2020
Impianti sportivi: entro un anno completati gli interventi su Piazza d'Armi, investimento di 2 milioni e 300mila euro; Biondi e Fabrizi: "Riportare tutte le strutture a livelli pienamente funzionali, questo l'obiettivo"
 

Entro un anno saranno completati gli interventi sugli impianti sportivi dell’area di piazza d’Armi dell’Aquila; alcuni di essi sono già stati affidati, altri in fase di gara, altri sono dotati di progetti esecutivi e prossimi all’appalto. Il tutto, per un investimento complessivo di 2 milioni e 300mila euro. Lo hanno annunciato stamani, nel corso di una conferenza stampa, il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore allo Sport, Vittorio Fabrizi.

In particolare, sono in corso i lavori per la realizzazione degli spogliatoi del campo da rugby: un fabbricato che sarà predisposto anche per l’allestimento di una club house. Sempre per il campo da rugby sono già stati consegnati i lavori per la realizzazione dell’impianto di illuminazione con sistema a led. La palestra di basket di piazza d’Armi (definitamente acquisita dal Comune) diventerà, oltre alla sua destinazione principale, e cioè la pratica del basket per l’appunto, anche una struttura polifunzionale per attività socio-culturali, mentre sarà costruita ex novo un’altra struttura polifunzionale coperta da adibire attività sociali, ricreative e campo da bocce. Nuova anche la pista di pump-track, per la cui costruzione è in corso la gara d’appalto, mentre altri lavori interesseranno la realizzazione di un campo da street basket, di un campo da calcetto e di un percorso vita.

La copertura finanziaria è stata assicurata da fondi comunali, mutui con la cassa Depositi e Prestiti e, nel caso della palestra, con il contributo relativo a una donazione Inps di 414mila euro, mentre una parte dello stanziamento per gli spogliatoi del campo da rugby è stata garantita dal Monte dei Paschi di Siena (220mila euro).

“L’amministrazione comunale sta compiendo uno sforzo importante per ridare alla nostra impiantistica sportiva la funzionalità che merita – ha affermato il sindaco Biondi – peraltro questo impegno, profuso da quando ci siamo insediati, riscontrando una situazione delle strutture in questione prossima al degrado, sta interessando moltissimi impianti del territorio comunale e in modo tale da garantire agli stessi una lunga durata. Ad esempio, per il palasport di viale Ovidio abbiamo inteso impiegare fondi in più per una sicurezza sismica che sia del 100%; operazione che costa quasi quanto il completamento della ristrutturazione dell’impianto (500mila euro gli interventi per la sicurezza sismica, 690mila euro i fondi necessari e già impiegati per l’ultimazione dei lavori). Non vanno dimenticati, tra l’altro, il milione e 400mila euro per fare in modo che lo stadio Gran Sasso “Italo Acconcia” di Acquasanta fosse interamente fruibile, i 400mila euro per i lavori al Circolo Tennis che cominceranno a giorni, 1 milione di euro per il campo di San Gregorio, 250mila euro per la messa in sicurezza dello stadio Fattori”.

Biondi ha inoltre sottolineato come sono da ritenersi “altrettanto importanti le opere svolte a Paganica, Monticchio, Preturo e Pianola, dove, anche se gli investimenti sono stati di importo relativamente inferiore, si è operato per aumentare la funzionalità delle strutture, installando, ad esempio, delle tribune coperte. Tutte operazioni – ha concluso il sindaco – che vanno a suffragare l’idea di lanciare L’Aquila come capitale europea dello sport, lanciata tempo addietro”.

“Avevamo un obiettivo strategico – ha commentato l’assessore Fabrizi – quello di riportare gli impianti sportivi di città e territorio a livelli tali da consentire alle società che operano in questo settore di svolgere le loro discipline in modo adeguato e di aumentare gli iscritti. In particolare, le società dilettantistiche avevano necessità di impianti funzionali per le loro attività. Si tratta di componenti fondamentali per la nostra comunità, che svolgono azioni utili anche in ambito social e che dunque vanno al di là del mero evento sportivo. L’investimento finanziario è indubbiamente corposo, ma siamo convinti che il ritorno che avremo porterà delle soddisfazioni significative per la città”.

In allegato, la relazione sugli impianti sportivi di piazza d'Armi.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.