Comune dell'Aquila

Cultura e sociale: la giunta approva le valutazioni per le associazioni e interventi per indigenza e integrazione

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

Il Parco del Sole
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
varsavia6
varsavia5
I Cantieri dell'Immaginario
Il Sindaco Massimo Cialente accende il braciere della Pace a Piazza Palazzo (23 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Capitale europea dello sport 2022
Fascicolo del cittadino
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
30-03-2020
Cultura e sociale: la giunta approva le valutazioni per le associazioni e interventi per indigenza e integrazione
 

La Giunta comunale dell’Aquila ha approvato gli indirizzi per l'erogazione del contributo economico 'una tantum' per l’annualità 2020, in favore dei nuclei familiari con reddito isee inferiore a 6 mila euro, residenti nel Comune dell'Aquila e con età inferiore a 65 anni. Lo rendono noto il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore alle Politiche sociali, Francesco Bignotti, che ha proposto la delibera approvata dall’esecutivo. “Abbiamo ritenuto che fosse necessario adottare da subito atti che in questo periodo di emergenza sociale possano lenire le difficoltà economiche delle famiglie – ha spiegato Bignotti -. Proprio in virtù di questa emergenza, si è scelto di varare il provvedimento con tempistiche differenti rispetto al passato e per questo la delibera è stata approvata dall’esecutivo prima degli anni precedenti",

"Le risorse complessivamente previste dal Comune dell'Aquila per il 2020 nel vigente Piano sociale distrettuale d’ambito – hanno proseguito Biondi e Bignotti – sono pari all’importo massimo di 200mila euro, da erogarsi in virtù della graduatoria dei nuclei familiari ammessi e secondo gli specifici importi assegnati a ciascuno di essi. Nei prossimi giorni gli uffici del settore Politiche per il benessere della persona emaneranno l’avviso pubblico che conterrà tutte le specifiche del caso, comprese le modalità di consegna delle domande che sarà necessariamente legata alla contingenza della situazione in atto”.

Biondi e Bignotti hanno inoltre precisato che “si tratta di una somma importante che andrà ad aggiungersi ai fondi che arriveranno dallo Stato, per i quali siamo già a lavoro per identificare le modalità procedimentali corrette e i criteri oggettivi per l’identificazione dell’utenza target, che deve essere accertata, oltre che tra quella in costante stato di bisogno, anche tra ‘i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19’. Ciò, nonostante le difficoltà che i provvedimenti di Stato in materia generano nei Comuni per l’assenza di criteri chiari e per l’eseguità delle somme a disposizione. I cittadini aquilani – hanno detto ancora sindaco e assessore - potranno in ogni caso contare, da qui ai prossimi mesi, su oltre 700mila euro complessivi per far fronte alle criticità economiche, di cui oltre la metà messi direttamente a disposizione con le risorse del bilancio comunale, considerando che si è dato anche un impulso decisivo affinché in questi giorni vengano liquidate le somme del contributo una tantum riferito all’annualità 2019”.

Sempre su proposta dell’assessore alle Politiche sociali, la giunta ha approvato un’anticipazione di 60mila euro sull’annualità 2019 all’Arci, soggetto gestore del progetto ‘Battiti di integrazione’ nell’ambito dello Sprar (sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati). “Ci siamo determinati in questo senso – hanno concluso Biondi e Bignotti – anche per dare seguito agli indirizzi del che l’amministrazione si è data fin dall’inizio dell’emergenza, tesi ad assicurare quanta più liquidità possibile agli interlocutori del Comune – ha concluso Bignotti – e per consentire al gestore di poter assolvere alle questioni più urgenti”.

La commissione per la valutazione delle proposte culturali ha dato il via libera alle graduatorie per l’ammissione ai contributi comunali relativi all’anno 2019 e, su proposta del sindaco Pierluigi Biondi, la giunta comunale dell’Aquila ha preso atto delle risultanze dei lavori dell’organismo in questione.

“Questo ci consente – ha dichiarato Biondi – di poter movimentare subito gli oltre 100mila euro che sono stati stanziati dall’amministrazione comunale per l’annualità da poco conclusa, tra contributi ordinari e straordinari. Si tratta di una sessantina di iniziative, di cui 22 allestite per il periodo delle festività natalizie e di capodanno”.

“Invito le associazioni promotrici, e quelle ammesse al contributo ordinario – ha proseguito il sindaco – a rendicontare al più presto l’attività svolta, in modo tale da consentire al Comune di liquidare le spettanze piuttosto celermente. Dall’inizio dell’emergenza coronavirus ho raccomandato ai dirigenti di procedere speditamente alle liquidazioni e agli impegni di spesa per i contributi, in modo tale da poter venire incontro alle necessità evidenti di fornitori, associazioni e cittadini in questo periodo così difficile. Anche in questo caso vogliamo fare altrettanto. Ogni associazione – ha concluso il sindaco Biondi – riceverà il contributo sulla base dei punteggi assegnati dalla commissione di valutazione che, ricordo, in omaggio alla trasparenza e alla qualità, è composta da esperti di musica, teatro, grafica, arti visive e audiovisive e letteratura, scelti a seguito di apposito avviso pubblico”.

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
Inizia il Giubileo annuale dell'Aquila (28 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.