Comune dell'Aquila

Vittime del nazismo, pietra d'inciampo a Roio Piano per i fratelli Santomarrone

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

La serata musicale del 24 agosto
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Il Parco del Sole
Il Parco del Sole
L'omaggio al Presidente della Repubblica
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
I Cantieri dell'Immaginario
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
14-05-2020
Vittime del nazismo, pietra d'inciampo a Roio Piano per i fratelli Santomarrone
 

La giunta comunale dell’Aquila ha autorizzato il posizionamento di due Pietre d’inciampo commemorative davanti all’abitazione di Roio Piano che fu dei fratelli Annina e Luigi Santomarrone, deportati nei lager di Ravensbruk e Dachau e vittime del nazismo durante la seconda guerra mondiale.

L’amministrazione comunale ha raccolto, in questo senso, la richiesta dell’associazione “Annina Santomarrone”, dello Iasric (Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea), dell’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) e dell’Anppia (Associazione nazionale partigiani politici italiani antifascisti). “Una richiesta – ha spiegato il sindaco Pierluigi Biondi – mirata a mantenere viva la memoria dei fratelli Annina e Luigi Santomarrone, i quali hanno pagato con la vita un gesto di umanitą e di coraggio, dando rifugio a un prigioniero inglese sfuggito ai nazisti. Con iniziative come queste si promuove il recupero della memoria storica e identitaria, a futuro ricordo ed esempio per le nuove generazioni, consolidando la rievocazione di un gesto eroico, in un’epoca lacerata da numerosi conflitti a livello globale”.

Le Pietre d’inciampo – ‘Stolpersteine’ in tedesco – sono un’iniziativa ideata dall’artista Gunter Demnig come reazione a ogni forma di negazionismo e di oblio, al fine di ricordare tutte le vittime del nazismo perseguitate per motivi di religione, razza, idee politiche, orientamenti sessuali.

 


Condividi questo contenuto

Eventi in agenda correlati

Immagini correlate

Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.