Comune dell'Aquila

Coronavirus: i dati dell'Asl della provincia dell'Aquila aggiornati al 28 maggio

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Corteo storico della Bolla attraversa la città (28 agosto)
La Dama della Croce (28 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
La chiusura della Porta Santa (29 agosto)
Il Parco del Sole
La partenza del Corteo storico della Bolla (28 agosto)
L'Orchestra Mozart, diretta dal Maestro Abbado (1)
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
varsavia1
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
28-05-2020
Coronavirus: i dati dell'Asl della provincia dell'Aquila aggiornati al 28 maggio
 

Alla data odierna sono 245i casi positivi al Covid-19 presenti in provincia dell'Aquila, di cui 10 ricoverati non in terapia intensiva, 0 in terapia intensiva e 15 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'emergenza, sono complessivamente 196 guariti e 24 i deceduti (15 provenienti da altra Asl).
Dei positivi Covid-19 finora registrati 35 sono dell'Aquilano (1 ricoverati non in terapia intensiva, 0 in terapia intensiva, 0 in isolamento domiciliare e 34 guariti), 100 della Marsica (4 ricoverati non in terapia intensiva, 0 in terapia intensiva, 3 in isolamento domiciliare, 88 guariti e 5 deceduti), 62 dell'area Peligna (1 ricoverati non in terapia intensiva,  0 in terapia intensiva, 8 in isolamento domiciliare, 50 guariti e 3 deceduti) 19 dell’area Sangrina (1 ricoverati non in terapia intensiva, 0 ricoverati in terapia intensiva, 1 in isolamento domiciliare, 16 guariti  e 1 deceduto) e 29 di altra Asl (3 ricoverati non in terapia intensiva, 0 in terapia intensiva, 3 in isolamento domiciliare, 8 guariti e 15 deceduti).
In sorveglianza attiva ci sono complessivamente 294 persone, di cui 15 dell'Aquilano, 268 della Marsica (di cui 243 braccianti provenienti da uno stato estero e, quindi, secondo le normative nazionali vigenti, obbligatoriamente sottoposte a monitoraggio e tamponi) e 11 dell'area Peligno-Sangrina.
In sorveglianza passiva ci sono complessivamente 18 persone, di cui 0 dell’Aquilano, 1 della Marsica e 17 dell’area Peligna-Sangrina.
La sorveglianza attiva in quarantena fiduciaria è disposta dalla Asl per chi ha avuto un contatto stretto con un caso confermato. Le autorità sanitarie controllano in modo periodico lo stato di salute dell’individuo con telefonate quotidiane.
La sorveglianza passiva è una forma di quarantena decisa autonomamente da chi ritiene di aver avuto contatti a rischio.
I tamponi effettuati sui lavoratori del comparto edile presso la tensostruttura di Collemaggio sono stati, alla data odierna 2769.
Lo rendono noto il direttore generale della Asl 1 Avezzano, Sulmona, L'Aquila, Roberto Testa, e il sindaco dell'Aquila e presidente del comitato ristretto dei sindaci della Asl, Pierluigi Biondi.
Unità di crisi del Comune dell'Aquila, dati forniti dal dipartimento di Prevenzione della Asl 1 Avezzano, Sulmona, L'Aquila aggiornati ‪alle ore 14.30

Alla luce di quanto già comunicato dalla Regione si comunica che il report dalla prossima settimana sarà inviato nelle giornate di martedì e venerdì.
 

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.