Comune dell'Aquila

Imprese del cratere sismico: riaperti i termini per le domande per ottenere i fondi in base alla legge 181

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

L'Amphisculpture di Beverly Pepper
27 agosto
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
28 agosto
Il rito di chiusura della Porta Santa della Basilica di Collemaggio (29 agosto)
varsavia6
Il Corteo Storico della Bolla arriva al piazzale di Collemaggio (28 agosto)
Il pubblico al concerto di Grignani (29 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
varsavia3
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
28-07-2020
Imprese del cratere sismico: riaperti i termini per le domande per ottenere i fondi in base alla legge 181
 

Sono stati riaperti dal Ministero per lo sviluppo economico i termini per la presentazione delle domande per l’accesso ai fondi previsti dalla legge 181/89, finalizzate al rilancio delle aree colpite da crisi industriale e di settore.
“Gli incentivi sono rivolti a piccole, medie e grandi imprese, anche sotto forma di reti, economicamente e finanziariamente sane del cratere 2009 - spiega il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi – Con questo strumento saranno finanziabili iniziative imprenditoriali finalizzate alla rivitalizzazione del sistema economico locale e creare nuova occupazione, attraverso progetti di ampliamento, ristrutturazione e riqualificazione. Potranno accedere alle risorse le aziende costituite in società di capitali, comprese le società cooperative e le società consortili”.
Rispetto al passato sono previste procedure più snelle per richiedere le somme, è stata ampliata la platea dei potenziali beneficiari, è stata abbassata la soglia minima di investimento, che passa da 1,5 a 1 milione di euro, ed è stata modificata anche la percentuale del finanziamento agevolato, mutata  dal 50% fisso a una percentuale variabile tra il 30% e il 50% a discrezione dell’impresa.
Sono state introdotte, infine, anche nuove tipologie di sostegno per favorire la formazione dei lavoratori e accordi di sviluppo per programmi di investimento strategici di importo pari o superiori a 10 milioni di euro e con un significativo impatto occupazionale.

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.