Comune dell'Aquila

Unesco, Perdonanza Celestiniana vince il bando. Biondi: "Ottenuto il massimo. Solo quattro elementi ammessi a finanziamento per il 2021"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

Immagini dalla galleria

Il concerto inaugurale
Il concerto di chiusura di Gianluca Grignani (29 agosto)
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Il Parco del Sole
Anche Roberto Benigni all'inaugurazione
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'omaggio alle spoglie mortali del Papa Santo (28 agosto)
Il Parco del Sole
Il Parco del Sole
Il Piano per le emergenze
URP telematico
SMARTSAL
Progetto C.A.S.E. e M.A.P.
PORTALE GENITORI
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
informagiovani - L'AQUILA
Open Data L'Aquila
Capitale europea dello sport 2022
Fascicolo del cittadino
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
27-07-2021
Unesco, Perdonanza Celestiniana vince il bando. Biondi: "Ottenuto il massimo. Solo quattro elementi ammessi a finanziamento per il 2021"
 

Con decreto del Ministero della Cultura numero 556 dello scorso 20 luglio la Perdonanza Celestiniana è stata ammessa a contributo nell’ambito degli elementi inseriti nella lista del Patrimonio mondiale Unesco, ottenendo il massimo previsto dal relativo bando, pari a 50mila euro.

Lo ha reso noto il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi.

“La manifestazione, inoltre, – ha proseguito il primo cittadino – è tra i soli quattro elementi, fra numerosi inseriti nella Lista di salvaguardia, ad aver ottenuto i fondi ministeriali. A causa del Covid, infatti, e delle relative misure di contenimento del contagio, la maggior parte degli enti responsabili degli Elementi Unesco non è riuscita, nel 2020, a svolgere le attività di promozione e tutela, a causa delle difficoltà logistiche e di allestimento".

"Questo risultato, che ci pone in posizione di rilievo a livello nazionale e internazionale, premia l’enorme sforzo organizzativo, l’impegno e la determinazione con cui siamo riusciti, in uno degli anni più duri per la cultura, a realizzare un evento con numeri importanti per iniziative inserite nel cartellone, presenze di pubblico e dotazione tecnica e logistica, garantendo il corretto e regolare svolgimento della manifestazione, un elevato livello qualitativo dell’offerta e adeguata sicurezza per la fruizione di ogni momento delle celebrazioni. Allo stesso tempo questo riconoscimento certifica la correttezza e la puntualità dell’azione amministrativa, dal momento che il finanziamento si ottiene previa rendicontazione e precisa tracciabilità delle spese sostenute e regolarmente liquidate".

Il bando ministeriale, pubblicato con avviso numero 1355 del 28 gennaio scorso, prevedeva un tetto massimo di circa 32mila euro, eventualmente estensibili a 50mila. Oltre al Comune dell’Aquila, con la Perdonanza Celestiniana, solo il Comune di Sassari, per la “Rete delle grandi macchine a spalla”, ha  parimenti ottenuto il massimo previsto. Gli altri due elementi Unesco finanziati sono la “Vite ad alberello di Pantelleria”, per la quale l’Ente parco nazionale dell’isola ha ottenuto 36mila 323,41 euro e l’Opera dei Pupi, con 31mila 865,31 euro riconosciuti all’Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari.

"Ringrazio quanti hanno collaborato, con il loro lavoro, al raggiungimento di questo obiettivo, che premia la pervicacia con la quale questa amministrazione si è battuta per ottenere, dopo anni di precedenti tentativi andati a vuoto, il riconoscimento Unesco. Oggi – ha concluso il sindaco – per la Perdonanza si apre una ulteriore e prestigiosissima finestra internazionale, così come abbiamo sempre creduto meritasse”.

 


Condividi questo contenuto

Eventi in agenda correlati

festival partecipazione 2019
Dal 22-11-2019
al 23-11-2019
gong oh
Dal 15-11-2019
al 18-11-2019
de historia
Dal 22-10-2019
al 24-10-2019
i cantieri dell\'immaginario 2019
Dal 06-07-2019
al 01-08-2019

Immagini correlate

Gli sbandieratori a piazza Duomo (25 agosto)
26 agosto
Il Corteo di rientro della Bolla (29 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
La Messa Solenne Pontificale (28 agosto)

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.