Comune dell'Aquila

"Dopo di noi", fino al 7 novembre è possibile rispondere all'avviso pubblico

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Sindaco Massimo Cialente accende il braciere della Pace a Piazza Palazzo (23 agosto)
La partenza del Corteo storico della Bolla (28 agosto)
I Cantieri dell'Immaginario
Il Parco del Sole
La Basilica di Santa Maria di Collemaggio
Le autorità e gli ospiti al concerto inaugurale
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
La Dama della Croce (28 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
SMARTSAL
Progetto C.A.S.E. e M.A.P.
PORTALE GENITORI
Permessi city pass
Anagrafe on line
Come fare per
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
informagiovani - L'AQUILA
Capitale europea dello sport 2022
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
21-10-2021
"Dopo di noi", fino al 7 novembre è possibile rispondere all'avviso pubblico
 

"È possibile rispondere, fino al prossimo 7 novembre, all'avviso pubblico presente sul sito istituzionale dell'ente, volto a realizzare un'indagine esplorativa con il fine di identificare una platea di potenziali utenti presenti in città per il nuovo servizio di 'Dopo di Noi', ovvero interessata all’inserimento stabile in soluzioni alloggiative di cui alla legge 112 del 2016". Lo ha ricordato l'assessore alle Politiche sociali ed educative del Comune dell'Aquila, Francesco Cristiano Bignotti. "Questo avviso pubblicato l'8 ottobre scorso, e le relative risposte che perverranno – ha spiegato l’assessore Bignotti – saranno uno strumento importante di supporto alla stesura di un regolamento di funzionamento del servizio che possa tener conto delle esigenze manifestate dall'utenza realmente presente sul territorio. Avremo così la possibilità di definire un fabbisogno potenziale che rilevi, oltre alla consistenza numerica dell’utenza interessata, anche la più adeguata modalità di gestione e di organizzazione delle strutture stesse, fermo restando che i percorsi di accesso a tutte le misure di cui alla normativa vigente prevedono un piano di intervento personalizzato e la valutazione da parte dell’Unità di valutazione multidisciplinare (Uvm)”.

“L’assessorato alle Politiche sociali – ha proseguito Bignotti – ha avviato ormai da tempo un percorso teso ad affiancare alla libera iniziativa privata prevista dalla legge 112/2016, la realizzazione di un primo nucleo di soluzioni alloggiative a gestione pubblica in due appartamenti in Via Filomusi Guelfi, dove sono stati eseguiti anche dei lavori interni di adeguamento dei servizi e dei locali per migliorarne l’accessibilità. L'apertura di questo servizio – ha concluso l’assessore Bignotti – consentirà di dare una risposta fattiva alle famiglie aquilane che da tempo aspettano azioni concrete in questa direzione".

I soggetti interessati o i loro tutori o amministratori di sostegno possono compilare il modulo specifico ed inviarlo seguendo le modalità contenute nell’avviso pubblicato sul sito internet del Comune a questo indirizzo

https://www.comune.laquila.it/index.php?id_oggetto=18&id_cat=0&id_doc=2063&id_sez_ori=56&template_ori=3&&gtp=1

Nella stessa pagina web è presente il modulo per la presentazione della domanda.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.