Comune dell'Aquila

Giunta, ok a delibera per Case e Map per personale impegnato nella lotta al Coronavirus: appartamenti per personale sanitario ma anche di forze di polizia, istituzioni pubbliche e aziende private

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

Il Parco del Sole
La partenza del Corteo storico della Bolla (28 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
I Cantieri dell'Immaginario
L'omaggio alle spoglie mortali del Papa Santo (28 agosto)
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
Il Parco del Sole
L'Amphisculpture di Beverly Pepper
La raffigurazione della ricostruzione (24 agosto)
La serata musicale del 24 agosto
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
Gare e appalti
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Fascicolo del cittadino
Digital'Aq
Censimento permanente 2018-2021
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Pums
02-04-2020
Giunta, ok a delibera per Case e Map per personale impegnato nella lotta al Coronavirus: appartamenti per personale sanitario ma anche di forze di polizia, istituzioni pubbliche e aziende private
 
Vincilvirus definitivo

Alloggi del Progetto CASE e MAP a disposizione di chi in città è impegnato con il proprio lavoro nella lotta contro la diffusione del coronavirus. È quanto prevede una deliberazione approvata ieri dalla Giunta comunale. Sulla scorta della necessità di evitare eventuali contagi causati da spostamenti di personale da e verso il capoluogo di regione, l’amministrazione ha ritenuto opportuno prevedere la possibilità di procedere all’assegnazione di abitazioni del progetto CASE e MAP alla Asl n. 1, ma anche in favore del personale delle forze dell’ordine, di altri enti pubblici, compreso quello dello stesso Comune e delle partecipate, di aziende che devono assicurare l’erogazione di servizi essenziali o di pubblica utilità (secondo normativa emergenziale) e delle cosiddette imprese della filiera agroalimentare. Le misure previste sono estese anche al personale residente nel comune dell’Aquila nel caso in cui il rientro nell’abitazione fosse a rischio contagio per i familiari, in particolare per quelli affetti da patologie croniche.

“Il Comune dell’Aquila continua a fare la propria parte per sostenere quanti sono impegnati ogni giorno nella lotta al coronavirus - ha dichiarato il sindaco, Pierluigi Biondi - Con questa iniziativa non solo limitiamo gli spostamenti di chi è obbligato a viaggiare per lavoro, ma andiamo incontro alle esigenze di coloro che coi propri sacrifici tutelano la salute e la sicurezza dei nostri concittadini”.

Ulteriori alloggi verranno, dunque, per la Asl n. 1 e per aziende o istituzioni sanitarie pubbliche, in aggiunta a quelli già concessi nella piastra 6 di Roio 1 con un’ordinanza sindacale del 14 marzo scorso.

Per le restanti organizzazioni dovrà essere stipulata un’apposita convenzione con il Comune dell’Aquila.

Gli alloggi saranno concessi fino al cessare delle esigenze connesse all’emergenza Covid-19. Gli assegnatari, ad esclusione di Asl, altre strutture sanitarie pubbliche e forze dell’ordine, saranno tenuti al pagamento mensile del canone di locazione, determinato secondo gli accordi territoriali (L. n. 431/1998). I beneficiari dovranno corrispondere al Comune dell’Aquila il canone di compartecipazione e gli oneri per le utenze centralizzate e condominiali, secondo le vigenti prescrizioni ordinamentali.

Nell’assegnazione degli alloggi, in base alla disponibilità degli stessi, verrà data la seguente priorità:

1) strutture sanitarie pubbliche;

2) strutture Sanitarie private;

3) forze dell’ordine;

4) enti ed aziende pubbliche;

5) aziende ed imprese private.

Il video del punto stampa odierno del sindaco Biondi è pubblicato sulla pagina della web tv del Comune, a questo indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=wFkle-6f9Vo&feature=youtu.be . Il sindaco ha affrontato i seguenti temi: nuovo Dpcm che proroga al 13 aprile le misure restrittive per contenere il contagio da coronavirus, convenzione per concessione alloggi progetto Case a forze di polizia e dipendenti di altri enti impegnati nella lotta al Covid19, delibera di giunta per progetto “Abruzzo Giovani”, tamponi all’ex distretto sanitario di Paganica, ringraziamento alpini Ana del 9° reggimento per consegna uova pasquali a personale ospedaliero, ospiti di case di riposo, bambini con disabilità, giornata della consapevolezza sull’autismo, sostegno psicologico pedagogico attivato dall’Anpe.

Le informazioni sull'emergenza Coronavirus, nell'ambito della campagna di comunicazione e sensibilizzazione #vincilvirus, sono pubblicate nella sezione speciale del sito internet dell'ente, a questo indirizzo https://www.comune.laquila.it/pagina1928_coronvirus-covid-19.html e sulla app della protezione civile comunale, Comunicare per proteggere.

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

I Cantieri dell'Immaginario
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.